Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA ROVERETO (TN) 94.000

Tutte “le cose belle” di Nesli: musica, Sanremo, tatuaggi, cinema e cucina Video intervista: “Sì, tornerei al Festival. Vorrei recitare come comico” 04-04-2019

Le cose belle è il singolo di Nesli dal nuovo album di canzoni inedite Vengo in pace: fra “le cose belle” della sua vita ci sono il tour di concerti, i tatuaggi, il cinema e la cucina, dopo MasterChef. Ci ha parlato anche di rap e Sanremo: “Sì, ci tornerei”.

Ecco la video intervista #atupertu.


LE COSE BELLE. Nei testi dei suoi brani, come l'ultimo singolo e Viva la vita, Nesli si rivolge spesso a un’amica, un fatto abbastanza raro per un cantautore di oggi, dopo precedenti storici come “Una donna per amico” di Lucio Battisti e Mogol.

Sì, ho tante amiche e mi viene naturale scrivere così”, risponde il cantante, “Credo che inconsciamente in quel modo io esprima la mia parte femminile: non ho problemi a manifestare quelle che per un uomo sono debolezze o fragilità, non ne ho mai fatto mistero, ho anche intitolato un album 'Fragile'”.

VENGO IN PACE. Nesli non ama “etichettare” la sua musica. Ma si può dire che in questo nuovo album, presentato in onda a Radio Italia, sia tornato un po' il rap?

Il problema è che non so cos'è oggi il rap”, risponde l'artista, “Ci sono tante cose in questo album, dal pop all'urban ma anche armonie e musica italiana, queste sono le mie influenze: c'è un modo di suonare basato su basso e batteria, strofe parlate e rappate, oltre a tanti ritornelli pop perché mi piace farli e cantarli live... 'Vengo in pace' è una perfetta sintesi di tutto quello che ho fatto, quello che sono e quello che rappresenta la Nesli Music”.

TOUR. Ci sono canzoni di Vengo in pace in scaletta che lo stanno sorprendendo durante i concerti per quanto sono amate e cantate dalla gente?

'Ma che ne so' piace tanto ed è anche la mia preferita, quindi magari arriva tanto il mio entusiasmo. I nuovi brani sono molto divertenti da cantare ed è ancora più divertente del solito, perché sto portando in giro un disco neonato: è emozionante”.

SANREMO. Nesli ha partecipato al Festival di Sanremo 2015 con Buona fortuna amore e poi ci è tornato nel 2017 in coppia con Alice Paba con Do retta a te.

In futuro tornerebbe in gara a Sanremo? “Assolutamente sì, amo quel palco e quella competizione!”.

TATUAGGI. Il cantante ha il progetto di rendere il suo corpo una “tela umana” attraverso i tatuaggi e voleva anche fare un libro per raccontare i tattoo ai fan. A che punto è? “Ho aperto uno studio di tatuaggi a Milano, è il modo migliore per continuare la tela, è un'arte che mi piace molto; questo è il motivo per cui mi sono inserito in quel mondo. Sto continuando, ora sto facendo le gambe

FILM. Le canzoni di Nesli sono entrate a far parte della colonna sonora di “The Startup” di Alessandro D'Alatri. Ha altri progetti per il cinema? “Sono sempre ben predisposto, anche a recitare! Mi vorrei cimentare in cose comiche, magari, perché ho una vena molto umoristica, anche se forse la gente non se lo immagina. Il cinema è una forma d'arte pazzesca ed è molto vicina al mio modo di scrivere”.

MASTERCHEF. Il suo tiramisù, dopo la partecipazione a Celebrity MasterChef Italia, è ormai leggendario. Si dà ancora da fare in cucina? Ha messo a punto altri piatti? “Il sabato e la domenica vengono da me un sacco di amici, per i quali cucino tantissimo, mi piace e mi diverte. Ho un'idea folle per questo inverno che più avanti svelerò...”.

Autore:
Francesco Carrubba
04-04-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO