Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA LUCCA (LU) 93.400

Leo Gassmann vince Sanremo Giovani 2020 e svela: “La palma non ha dormito con me” L’orgoglio dei genitori e quel messaggio di Ramazzotti prima del Festival… 08-02-2020

Leo Gassmann, il vincitore di Sanremo 2020, ha ricevuto centinaia di WhatsAPP dopo il trionfo fra le Nuove Proposte con “Vai bene così”. Tra i messaggi che gli sono arrivati sui social, c’è stato anche quello di Michelle Hunziker. Prima del Festival, a bocce ferme, gli ha scritto Eros Ramazzotti: “Mi ha mandato un in bocca al lupo dall’America e mi ha fatto i complimenti. Ha detto che mi avrebbe seguito nonostante fosse in tour dall’altra parte del mondo. Per me è stato un onore, Eros ha fatto e fa la storia della musica italiana”. Ecco tutta l’intervista #atupertu della Redazione di Radio Italia al vincitore dei Giovani di Sanremo 2020.


Leo Gassmann ha svelato tutti i dettagli della sua notte da “re”: “Siamo andati a dormire verso le 4, neanche malissimo. La palma non ha dormito con me, è rimasta con Matteo Costanzo (che ha scritto e prodotto Vai bene così)”. È giusto che ci abbia dormito lui per la prima volta, se l’è meritato. Noi siamo una squadra e abbiamo fatto questo percorso insieme”.

Il papà del cantante, l’attore Alessandro Gassmann, ha esultato con “moderazione” per la vittoria del figlio.

Gli abbiamo chiesto come ha reagito mamma Sabrina e come avrebbe festeggiato nonno Vittorio Gassmann, che è scomparso quando lui aveva 2 anni: “I miei genitori sono orgogliosi e felici che il loro figlio stia inseguendo i suoi sogni. Nonno Vittorio? Immagino che sarebbe stato molto felice, magari un po’ meno del mio look...”.

Autore:
Andrea Daz
08-02-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO