Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA GELA (CL) 93.200

Francesco Renga e Ermal Meta: nel nuovo video, il bello di essere Normale Il singolo è all'interno della versione digitale de “L'altra metà” 25-10-2019

Francesco Renga e Ermal Meta cantano insieme un inno alla normalità. Da oggi, su Radio Italia, potete ascoltare il loro singolo intitolato appunto “Normale”. La canzone, inserita a sorpresa nell'ultimo album di Renga, viene raccontata con una nuovissima clip.

Il video del brano, girato da Duilio Scalici, sottolinea l’importanza e la bellezza della “normalità” attraverso i volti di gente comune alle prese con la quotidianità: dal cantante alla barista al negoziante, passando per la ragazzina in palestra e per chi aspetta il treno o si fa tagliare i capelli. Tutti loro si uniscono alle voci di Francesco Renga e di Ermal Meta per chiedersi: “Che male c’è ad essere normale?”.


Il singolo, annunciato a sorpresa e nato da un incontro estivo tra i due artisti, è stato già inserito nella versione digitale dell'ultimo album di Renga “L'altra metà”: nella versione originale del disco, pubblicata subito dopo la partecipazione a Sanremo con il pezzo “Aspetto che torni”, non era infatti presente.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Che male c’è ad essere normale? @francescorenga

Un post condiviso da Ermal Meta (@ermalmetamusic) in data: 20 Ott 2019 alle ore 11:34 PDT

La nuova canzone di Francesco Renga, realizzata in collaborazione con Ermal Meta, arriva nel pieno del suo tour nei teatri italiani: dopo la partenza con una doppia data a Milano e gli ultimi due concerti a Bergamo, il prossimo appuntamento in programma è quello di domani (26 ottobre) a Bassano del Grappa (Vicenza). L'anno prossimo, l'artista porterà dal vivo la sua musica anche nel resto d'Europa.

Autore:
Andrea Basso
25-10-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO