Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA BOLZANO (BZ) 89.400

Eros Ramazzotti: “Se bastasse una canzone” diventa una poesia per l’Italia L’artista condivide il video di Leonardo Bocci e difende i lavoratori della musica 27-08-2020

A 30 anni dalla sua pubblicazione, “Se bastasse una canzone” di Eros Ramazzotti si conferma ancora estremamente attuale. Il titolo della canzone, uscita nel 1990, è anche il nome di una poesia dedicata all’Italia e a tutti i suoi cittadini che sta facendo il giro del web.

Il filmato, realizzato dal giovane attore italiano Leonardo Bocci, prende spunto dalle note e dalle parole della celebre canzone di Ramazzotti per chiamare l’Italia all’unione in un periodo così difficile. Il filmato, che mostra varie città del nostro Paese e che potete vedere qui sotto, è stato condiviso dallo stesso Eros.

L’artista ha anche commentato: “Impegniamoci a superare questo momento difficile e continuiamo ad amare questo Paese con un senso di responsabilità che ci renderà sempre più orgogliosi di essere italiani”.

Non è l’unico messaggio, però, che Eros Ramazzotti ha voluto lanciare nelle ultime ore. Il cantante, infatti, si è schierato in difesa di tutti i lavoratori della musica che stanno pagando gli effetti della pandemia.

Da più di 35 anni porto la mia musica in giro per il mondo e da sempre con una squadra che per il 90% è formata da tecnici e musicisti italiani. Oltre 100 persone che rendono possibile la magia di un concerto”, ha scritto Eros a corredo di un video che lo vede suonare la chitarra insieme ai suoi musicisti e collaboratori. “Oggi anche questi ragazzi e grandi professionisti hanno bisogno di noi, sono stati i primi a doversi fermare e saranno forse gli ultimi a riprendere a lavorare nel giusto rispetto della sicurezza di tutti”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Da più di 35 anni porto la mia musica in giro per il mondo e da sempre con una squadra che per il 90 % è formata da tecnici e musicisti italiani. Oltre 100 persone “ che rendono possibile la magia di un concerto”. Oggi anche questi ragazzi e grandi professionisti hanno bisogno di noi, sono stati i primi a doversi fermare e saranno forse gli ultimi a riprendere a lavorare nel giusto rispetto della sicurezza di tutti. Il 2 settembre parteciperò ai @seatmusicawardsofficial di Verona in diretta su @rai1official da dove partirà una raccolta fondi per supportarli. IO LO FARÒ !!! “se usiamo la testa e rispettiamo le regole saremo pronti a ripartire, tutti, nessuno escluso”. W LA VITA, W LA MUSICA. Eros. Desde hace más de 35 años llevo mi música por todo el mundo y siempre con un equipo que en un 90% está formado por técnicos y músicos italianos. Más de 100 personas "que hacen posible la magia de un concierto". Hoy hasta estos muchachos y grandes profesionales nos necesitan, fueron los primeros en tener que parar y quizás sean los últimos en volver a trabajar con el debido respeto por la seguridad de todos. El 2 de septiembre participaré en los Verona @seatmusicawardsofficial en vivo por @rai1official , donde comenzará una recaudación de fondos para apoyarlos. YO LO HARÉ !!! “Si usamos la cabeza y respetamos las reglas, estaremos listos para comenzar de nuevo, todos, nadie excluido". W LA VIDA, W LA MUSICA. Eros. For more than 35 years I have been carrying my music around the world and always with a team that for 90% is made up of Italian technicians and musicians. Over 100 people "who make the magic of a concert possible". Today even these guys and great professionals need us, they were the first to have to stop and maybe they will be the last to go back to work to respect everyone's safety. On September 2nd, I will participate in the Verona @seatmusicawardsofficial live on @rai1official where a fundraiser will start to support them. I WILL DO IT !!! “If we use our heads and respect the rules we will be ready to start again, everyone, no one excluded". W LIFE, W MUSIC . Eros. #SeatMusicAwards #SeatMusicAwards20 @radioitalia @rairadio2

Un post condiviso da Eros Ramazzotti (@ramazzotti_eros) in data: 27 Ago 2020 alle ore 2:14 PDT

Per questo motivo, il cantautore ha ricordato la sua partecipazione ai Seat Music Awards che, quest’anno, si svolgeranno proprio con l'intento di sostenere il settore della musica e dello spettacolo. Su Radio Italia solomusicaitaliana, radio ufficiale dell’evento, potrete vivere il doppio appuntamento del 2 e del 5 settembre all’Arena di Verona, con il commento in diretta di Mauro Marino e Daniela Cappelletti.

Ramazzotti, che si esibirà nel corso della prima puntata, ha quindi concluso così il suo post: “Se usiamo la testa e rispettiamo le regole saremo pronti a ripartire, tutti, nessuno escluso. W la vita, W la musica”.


Autore:
Andrea Basso
27-08-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO