Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MONDOVI' (CN) 106.400

Zucchero, per i suoi 60 anni, si regala un nuovo album blues Su Facebook cita “È un peccato morir”: “Consumiamoci uno alla volta” 25-09-2015

Adelmo Fornaciari in arte Zucchero, nato il 25 settembre 1955 a Roncocesi alle porte di Reggio Emilia, festeggia il suo 60esimo compleanno e sta ricevendo messaggi da fan, amici e colleghi come Laura Pausini che gli ha scritto su Facebook. L’artista ha dedicato due terzi dei suoi 60 anni alla musica e questo impegno gli è valso oltre 60 milioni di album venduti nel mondo. Sugar, come anticipato ad aprile, sta preparando un nuovo disco blues che uscirà entro il 2015 o all’inizio dell’anno prossimo e farà da sequel ideale di “Oro, Incenso e Birra”, di cui Radio Italia ha celebrato il 26esimo anniversario con una giornata ad hoc. La pubblicazione sarà seguita da dieci concerti-evento all’Arena di Verona a settembre 2016 e da un tour mondiale.

Sui social network dell’artista oggi è apparsa la foto che potete vedere su radioitalia.it, accompagnata dalla scritta: “Consumiamoci uno alla volta”, una citazione dalla sua canzone del 2010 “È un peccato morir”. A settembre Zucchero è stato ospite a sorpresa del concerto degli U2 a Torino per cantare con l’amico Bono Vox, è stato a Madrid per partecipare al live di Alejandro Sanz con il quale ha duettato nel brano “Un zombie a la intemperie” ed è apparso in una misteriosa foto insieme a Biagio Antonacci mentre sabato 3 ottobre sarà a Vienna per calcare il palco di un evento internazionale in favore dei rifugiati. Oltre a festeggiare il compleanno di Adelmo, oggi Laura Pausini ha esultato anche per il successo del suo nuovo singolo appena uscito.


25-09-2015 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO