Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CITTA' SANT'ANGELO (PE) 101.800

Footloose - Il Musical: canto, ballo e cuore. Broadway arriva a Milano Lo show debutta al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano il 24 settembre 14-09-2016

Musica, danza, canto e recitazione. “Footloose – Il Musical” è teatro a 360 gradi. Lo show, al Teatro Nazionale CheBanca! di Milano dal 24 settembre al 31 dicembre, vede sul palco 22 performer tra balli, coreografie di gruppo ed emozioni a fior di pelle. Alcuni testi dei brani in scena sono in inglese mentre tutti gli altri, soprattutto quelli più necessari alla comprensione della storia, sono in italiano; i pezzi sono interamente cantati e suonati dal vivo, grazie a otto musicisti. Il musical è tratto dall’omonimo film cult, che ha lanciato Kevin Bacon negli anni ’80. I ragazzi del cast hanno regalato una performance in anteprima, che potete vedere nel video di radioitalia.it.

Sono felice di essere qui per questa nuova produzione”, ha detto il regista e coreografo australiano Martin Michel presentando lo spettacolo, “Abbiamo un cast meraviglioso, sono rimasto sconvolto dal talento e dalla bellezza di questi artisti italiani. Nelle audizioni, ad aprile, abbiamo visto circa 500 persone provenienti da tutta Italia: è stata una boccata d'aria fresca vedere così tanti talenti in questo Paese. È stato molto difficile scegliere. I performer italiani sono preparati alla pari nel canto e nel ballo”.

La trama, molto fedele alla storia e allo stile del film originale ma con più musica, racconta una storia americana ambientata in un piccolo paesino, dove un gruppo di ragazzi si ribella per vincere una censura sulla musica rock. Il team che ha creato il lungometraggio è lo stesso che poi ha seguito l'allestimento a teatro. “Questo è il musical del mio cuore e sono molto contento di poterlo fare qui in Italia”, ha continuato Martin, “È uno spettacolo per giovani e meno giovani, è uno show di cuore, non solo di canto e ballo. Il pubblico vedrà una vera celebrazione della vita. La popolarità dei musical è legata sempre alle hit contenute nello show: qui ce ne sono almeno quattro”.

Ho rivisto il film più volte, anche prima dei provini”, ha raccontato il protagonista maschile Riccardo Sinisi, nei panni di Ren McCormack, “ma ho cercato di non copiare l'interpretazione di Kevin Bacon, perché naturalmente era molto cinematografica. Ma la pellicola resta il punto di partenza”. “Portare in scena canzoni pop-rock in un musical è bellissimo, è una figata, sono felicissima di farne parte”, ha detto l’attrice Beatrice Baldaccini nel ruolo di Ariel Moore.

Footloose” segna il ritorno alla produzione di Stage Entertainment Italy, dopo successi come “La bella e la bestia”, “La febbre del sabato sera” e “Dirty Dancing”, con l'idea di portare Broadway in Italia, come ha spiegato Matteo Forte: “Abbiamo capito che bisogna ascoltare il pubblico chiedendogli cosa vuole vedere, tramite domande dirette: è il modo più efficace per rispondere alle esigenze del mercato; ‘Footloose’ è nato da una survey interna sui clienti di Stage: è risultato il titolo preferito. Poi è utile raccogliere investitori e investimenti esterni, come accade a New York e nel West End di Londra. Per Footloose si tratta di un investimento di 2-3 milioni. I budget di produzione devono essere tenuti sotto controllo: in Italia non è ancora il momento di fare spettacoli da 5-6 milioni di euro. Abbiamo cercato partner che credessero nello spettacolo e in un nuovo modo di comunicare il brand alla gente: per questo ringraziamo Reebok, Levi's, Rolling Stone e Radio Italia Solomusicaitaliana”.

Radio Italia è Radio Ufficiale di “Footloose – Il Musical”. Oggi sono stati ospiti in onda Gabriele Muccino e Jovanotti.


14-09-2016 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO