Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA COLLEGNO (TO) 106.300

Le Vibrazioni danno il via a RADIO ITALIA LIVE - IL CONCERTO 2018 Dal feat. con Jake La Furia a “Vieni da me”, passando per Sanremo 16-06-2018

Si erano riuniti l’anno scorso a RADIO ITALIA LIVE - IL CONCERTO, a Palermo: Le Vibrazioni ritornano stasera (sabato 16 giugno) anche in Piazza Duomo a Milano, più forti che mai. La band si esibisce per prima dopo l’esplosivo spazio dedicato a RADIO ITALIA RAP.

Milano! Ci sei?”, esordisce con entusiasmo Francesco Sarcina. Il cantante e i suoi compagni travolgono la piazza con il loro irresistibile rock, a partire dal loro ultimo singolo Amore zen”. A metà brano, però, c’è una sorpresa: arriva, tra gli applausi, Jake La Furia per un esclusivo featuring. Jake ha collaborato con le Vibrazioni alla realizzazione del brano e regala ancora un po’ di rap al pubblico con la sua strofa.

Dall’ultimo singolo a un salto nel passato: sulle note di “Vieni da me”, successo di 15 anni fa, il pubblico si scatena e canta dalla prima parola all’ultima: le voci degli spettatori si uniscono a quella di Sarcina in un unico urlo che sa di “incantevole poesia”, tanto che alla fine tutta la piazza ripete il ritornello da sola e senza music. "I love you, Milano!", risponde Francesco alla “sua città”.

Il gruppo rock saluta il pubblico milanese con il brano presentato all’ultimo Festival di Sanremo, “Così sbagliato”: l'unica regola è saltare, e il pubblico non se lo fa dire due volte!

Le Vibrazioni sono in pieno “Così sbagliato Tour”. Ma è già pronta una grandissima sorpresa per gennaio, parola di Francesco Sarcina: al momento, però, non si può anticipare nulla.

 


Autore:
Andrea Basso
16-06-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO