Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SERRAMANNA (CA) 106.100

Francesca Michielin sold out a Milano: baci, abbracci e tante tenerezze C'era anche Marco Mengoni. Radio Italia è radio ufficiale di “2640 Tour” 18-03-2018

Ieri sera (sabato 17 marzo) a Milano, in un Fabrique sold out, Francesca Michielin ha iniziato ufficialmente il suo “2640 Tour”. Presenti Radio Italia, radio ufficiale della tournée, e Marco Mengoni, fra gli ospiti.

Quella di ieri sera è stata una Francesca molto decisa e matura rispetto ai suoi 23 anni, appena compiuti (è nata il 25 febbraio 1995). Nel corso della serata ha fatto specifiche richieste e ha mandato messaggi di una certa rilevanza. Alle migliaia di fan ha chiesto di baciarsi (in realtà ha usato il verbo “limonare”), di abbracciarsi... insomma di lasciarsi andare alla tenerezza (“Bisogna avere il coraggio di essere teneri, rischiando di essere chiamati sfigati”) e di esprimere un qualsiasi sentimento.

È stata una Francesca che, come lei stessa ha ammesso nell'incontro con la stampa dopo il live, è riuscita a vivere pienamente le sue canzoni. Questi brani, che chiama affettuosamente “vulcanini”, ora le esplodono dentro liberando magma.

È stata una Francesca impavida, con tanta di sperimentare. Nella scaletta ha inserito anche molti pezzi del nuovo l'album “2640”, nonostante sia uscito da 2 mesi circa. Il suo “coraggio” è stato ovviamente ripagato: “Sono rimasta impressionata nel vedere come i fan abbiano cantato anche canzoni che non sono ancora singoli”. Tra questi, “Scusa se non ho gli occhi azzurri” che è la traccia numero 7 di “2640”. “Mi vergogno a dirti che ti penso sempre/Tu non mi pensi mai o non mi dici niente”.

Ma non è finita qui la voglia di sperimentare di Francesca: ha infatti riarrangiato alcuni suoi grandi successi. Ad esempio: “Tutto è magnifico” e

L'amore esiste”.

È stata una Francesca che non ha avuto difficoltà a mostrare le sue mille sfaccettature, compresa quella più rock e sportiva. Ha cantato una sua cover di “Monster” del rapper statunitense Kanye West, con un verso in italiano molto audace, e “Alonso”, ultima traccia di “2640” dedicata al pilota di Formula 1 Fernando Alonso, suo idolo. “Adesso dove sei/Dimmi se tornerai/Ti piace ancora/Quello che fai/Mentre gli altri vincono/Io penso a te come stai/Mi dispiace non vederti felice mai/Esultare mai”.

(Credits: Francesco Prandoni)

Inoltre è una Francesca dalle mille sorprese. Quando più della metà del pubblico era già andata via, al centro del mixer ha intonato, senza microfono e con chitarre acustiche, “La serie B” e “Nessun grado di separazione”. Il tutto mentre gli operai smontavano il palco.

Non è tutto. Ai giornalisti (e ora anche a voi) ha regalato qualche anticipazione sul video di “Bolivia”, il nuovo singolo estratto da “2640”, che uscirà dopodomani (martedì 20 marzo). La clip mostra una versione afro di Francesca, con tante trecce nei capelli e orecchini a cerchio molto grandi, che si accende addirittura un sigaro. La regia è stata affidata ancora una volta a Giacomo Triglia (“È sempre lui perché ho l'ansia di cambiare il regista”), ma la sceneggiatura è stata scritta da Francesca. “È un video 'violento'. Consiste in un duello, una sparatoria fra me e una bambina”. Con questa clip, Francesca ha voluto porre l'attenzione su tematiche ben precise (ad esempio, "l'uccisione dell'infanzia in Bolivia") e ha voluto trasmettere messaggi molto importanti, non solo alla sua generazione. Nel filmato, a un certo punto, la si vede in una vasca piena di guacamole (definito in Bolivia “l'oro verde”) mentre è impegnata a giocare a “Snake” con un vecchissimo Nokia 3310. Il messaggio è chiaro: “Torniamo all'analogico”.

Francesca aspetta i suoi “cuoricini venerdì 23 marzo al Teatro Concordia di Venaria Reale (Torino), seconda tappa di “2640 Tour”.

Ecco la scaletta completa: Intro; Comunicare; Battito di Ciglia; Lontano; Tropicale; È con te; Io non abito al mare; Bolivia; Due galassie; L'amore esiste; Distratto; Un cuore in due; E se c'era; Scusa se non ho gli occhi azzurri; Noleggiami ancora un film; Tutto è magnifico; Amazing; Monster; Tapioca. BIS: Alonso; Vulcano. BIS BIS: La serie B.


Autore:
Mara Bizzoco
18-03-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO