Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA PORCIA (PN) 101.550

I pronostici di Francesca Michielin sugli Oscar 2020 A febbraio si scoprirà se le previsioni di Francesca sono giuste 14-01-2020

Francesca Michielin ha svelato, sui social, i suoi pronostici sui premi Oscar 2020 che verranno consegnati domenica 9 febbraio.

Ieri (lunedì 13 gennaio) sono state annunciate le candidature e Francesca ha prontamente espresso le sue preferenze, con tanto di motivazioni.

Per quanto riguarda la categoria Miglior Attore Protagonista, fra Joaquin Phoenix (per il film Joker), Adam Driver (per Storia di un matrimonio), Leonardo DiCaprio (per C’era una volta… a Hollywood), Jonathan Pryce (per I due papi) e Antonio Banderas (per Dolor y Gloria), la cantante ha optato per Driver, Phoenix e Pryce.

Eh qui è tosta. Loro i miei preferiti. E mi spiace per Leo (DiCaprio) perché è da sempre la mia fissa”, ha scritto l'artista.

Per la sezione Miglior Attore Non Protagonista, fra Tom Hanks (per Un amico straordinario), Anthony Hopkins (per I due papi), Al Pacino (per The Irishman), Joe Pesci (sempre per The Irishman) e Brad Pitt (per C’era una volta… a Hollywood), Francesca ha scelto Anthony Hopkins e Brad Pitt.

Qui ho meno dubbi, anche se Hopkins ad un certo punto ha divorato il personaggio e non c'è paragone con gli altri”, ha commentato.

Passando alle donne... per il titolo di Miglior Attrice Protagonista, fra Scarlett Johansson (per Storia di un matrimonio), Saorsie Ronan (per Piccole donne ), Charlize Theron (per Bombshell), Renee Zellweger (per Judy) e Cynthia Erivo (per Harriett), la cantante farà il tifo per Ronan.

Per il premio di Miglior Attrice Non Protagonista, Laura Dern (per Storia di un matrimonio), Scarlett Johansson (per Jojo Rabbit ), Margot Robbie (per Bombshell), Kathy Bates (per Richard Jewell ) e Florence Pugh (per Piccole donne), Francesca ha indicato Dern.

Qui le mie prefe assolute senza rivali a mio parere”, ha detto.

Inoltre, secondo l'interprete, l'Oscar alla Miglior Fotografia andrà a Joker che batterà la concorrenza costituita da The Irishman, The Lighthouse, 1917 e C’era una volta… a Hollywood.

Un film psicologico, complesso e oscuro ma credo sia il primo Joker davvero trasversale della storia”, ha giustificato.

Per la colonna sonora, fra Joker, Piccole Donne, Storia di un matrimonio, 1917 e Star Wars: L’ascesa di Skywalker, la cantante è sicura: quella di Piccole Donne è la migliore.

L'unica per cui ho pianto. Ma forse non riesco ad essere obiettiva su questo aspetto”, ha svelato.

Per il resto mi affido agli esperti”, ha concluso l'artista.

Nell'attesa di sapere se le sue previsioni sono giuste, Francesca studia intensamente per terminare gli studi al Conservatorio.


14-01-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO