Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA LAVIS (TN) 93.000

Fiorella Mannoia, ecco il nuovo brano scritto per lei da Ultimo “Chissà da dove arriva una canzone” è la prima collaborazione tra i due artisti 02-09-2020

Per la prima volta, Fiorella Mannoia canta parole e musica scritte da Ultimo. Il risultato è un nuovo singolo a sorpresa, che si chiama “Chissà da dove arriva una canzone”.

Il brano è disponibile da oggi (mercoledì 2 settembre) in digitale, mentre sarà in radio da venerdì 4 settembre. Fiorella ha presentato il pezzo scrivendo sui social: “La musica, le canzoni...sono capaci di abbattere ogni barriera, anche quella generazionale. Le canzoni non hanno tempo e rimangono nel tempo per chi le vorrà ascoltare”.

Infine, ha ringraziato Ultimo per questo “regalo”: è la prima volta che il giovane cantautore scrive per Fiorella. Lui ha ricambiato il pensiero e ha commentato semplicemente: “Wow”.

L’ultimo singolo di Fiorella Mannoia risaliva all’anno scorso ed era “Imparare ad essere una donna”, seguito solo dalla collaborazione con Gigi D’Alessio per il brano “L’ammore”. “Chissà da dove arriva una canzone”, quindi, potrebbe anticipare il prossimo album della grande artista dopo “Personale”, uscito sempre nel 2019.

Anche Fiorella Mannoia sarà tra i protagonisti dei Seat Music Awards che stasera si alterneranno sul palco dell’Arena di Verona: la cantante presenterà per la prima volta dal vivoChissà da dove arriva una canzone”. L’evento, poi, andrà avanti anche sabato 5 settembre: potete seguire le due serate su Radio Italia solomusicaitaliana, radio ufficiale dei Seat Music Awards, con il commento in diretta di Mauro Marino e Daniela Cappelletti.


Autore:
Andrea Basso
02-09-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO