Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CIVIDALE DEL FRIULI (UD) 104.800

A Sanremo Filippo Graziani con Le cose belle e Zibba con Senza di te Beppe Vessicchio dirigerà l'orchestra per il figlio di Ivan, Andrea Mirò per Sergio 20-01-2014

Tra le 8 Nuove Proposte in gara a Sanremo 2014 ci saranno Filippo Graziani e Zibba, che pubblicheranno i loro album a metà febbraio, in concomitanza con la loro partecipazione al Festival. Filippo Graziani, nato a Rimini e figlio del noto cantautore Ivan Graziani, presenterà il brano “Le cose belle”, che farà parte del nuovo disco: “Uno sguardo a una generazione con un piede in un secolo e uno in un altro, cresciuta alla luce della televisione degli anni ‘80 che ha proposto un modello di futuro fatto di cose belle mai arrivate e che perciò fanno male”, ha raccontato Filippo, “Esattamente come tra due amici seduti davanti a una birra che parlano del passato, del presente e del futuro che si vogliono creare”. A dirigere l’orchestra dell'Ariston per lui sarà il maestro Beppe Vessicchio.

Il cantautore ligure Sergio Vallarino in arte Zibba canterà il brano “Senza di te”, di cui è autore e interprete: “È una confessione al buio. È riconoscere gli errori quali base per costruire bellezza. 'Credo in noi come se fossimo di un’altra generazione'. Uno sguardo al passato, uno al futuro di un figlio. Una lettera d’amore trovata sul comodino mentre alla radio suonano una canzoncina in levare”, ha spiegato. Il pezzo farà parte del sesto album di Zibba e Almalibre e a dirigere l’orchestra del Festival di Sanremo per lui sarà Andrea Mirò, che accompagnerà anche i Perturbazione, in gara tra i 14 Big di Sanremo


20-01-2014 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO