Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA TERAMO (TE) 101.800

Fabrizio Moro canta Pensa chitarra e voce: Palermo si emoziona A RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO un assaggio dei concerti di ottobre 29-06-2019

Fabrizio Moro arriva sul palco di RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO cantando Non mi avete fatto niente, il brano con cui ha vinto il Festival di Sanremo nel 2018, in coppia con Ermal Meta. La sua voce abbraccia il Foro Italico di Palermo, che gli dedica un lungo “Sei bellissimo”.

L’artista, chitarra e voce, intona poi Pensa, la canzone con cui ha vinto tra le Nuove Proposte del Festival di Sanremo nel 2007. Il Foro Italico risponde con un boato e la canta tutta con lui: “Pensa prima di sparare, pensa prima di dire e di giudicare, prova a pensare, pensa che puoi decidere tu, resta un attimo soltanto, un attimo di più, con la testa fra le mani”. È una versione particolare e a Palermo è ancora più magica ed emozionante.

Si continua con la poesia di Portami via, dedicata alla figlia Anita. L’atmosfera è intima, il Foro Italico duetta con lui. “Grandissimi” dice Moro. “Fabrizio! Fabrizio! Fabrizio!”, risponde Palermo.

Prima di salutare il Foro Italico, l’artista canta Ho bisogno di credere, la canzone che ha fatto da apripista al suo ultimo album Figli di nessuno.

Dieci album in studio, due vittorie a Sanremo un disco, Figli di nessuno, subito in vetta alle classifiche. “Ci credevi?”, gli chiedono Luca e Paolo. “Non ci credevo, ogni volta che salgo sul palco devo ringraziare i ragazzi che sono dietro le transenne”, risponde Fabrizio Moro.

Il cantautore romano ha dato un assaggio del tour, che partirà a ottobre.


Autore:
Chiara Cipolla
29-06-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO