Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA VENARIA REALE (TO) 106.600

Emma, Sanremo: “Amo lavorare, mi posso dividere tra cinema e musica” “Tanti colleghi mi vogliono bene e mi hanno scritto messaggi bellissimi” 05-02-2020

Emma è stata ospite della prima serata del Festival di Sanremo: ha presentato il film Gli anni più belli di Gabriele Muccino, che la vede protagonista con Pierfrancesco Favino, Kim Rossi Stuart, Micaela Ramazzotti e Claudio Sanramaria e ha fatto la passerella fino a piazza Colombo. L’artista, in onda su Radio Italia con Marco e Marina dagli studi del Fuori Sanremo Reward Intesa Sanpaolo, ha raccontato come è andata l’esperienza sul set, ha svelato perché Muccino l’ha voluta nel film, ha parlato di possibili nuove esperienze cinematografiche e di progetti musicali.


Doppio palco per te ieri sera, prima quello dell’Ariston e poi piazza Colombo…È stato magico, sia sul palco dell’Ariston sia uscire e cantare in mezzo alla gente. Me la sono goduta, era tutto surreale, mi sono svegliata stamattina con sorriso a 366 denti. Spero di aver fatto bene questo lavoro”.

Lì su quel palco hai anche recitato… È stata un’emozione dopo l’altra, prima per il film con un cast stellare e il regista Gabriele Muccino. Il cast è stupendo, loro poi sono meravigliosi, mi stimano. Quando c’è la stima dei grandi è sempre una grande soddisfazione. È bello quando tra colleghi c’è stima reale e non di facciata. Ci sono tanti colleghi che mi vogliono bene e mi hanno scritto messaggi bellissimi”.

Abbiamo visto il video di Stupida Allegria, girato in Marocco.È più caldo a Sanremo che in Marocco. Ho beccato le uniche 48 ore di ghiaccio in Marocco”.

Un’ascoltatrice chiede: Sei stata contenta di aver girato il film? Ti sei divertita?Sono contentissima, onoratissima, mi sono divertita molto, ho anche lavorato tantissimo. È stata un’esperienza incredibile. Sono due lavori diversi ma che possono convivere nella stessa persona”.

Lato musicale invece?A breve, il 25 maggio, ci sarà l’evento alll’Arena, poi a ottobre partirà un tour in tutta Italia. Sarà pazzesco”.

Se un altro regista ti chiamasse?Io faccio tutto. Sono una che ama lavorare, mi posso dividere tra cinema e musica”.

Cosa ha spinto Muccino a sceglierti?Mi ha detto che vedeva in me talento ed espressività. Ha avuto questa sensazione a pelle. Dal 13 febbraio vedrete se aveva ragione”.

Hai colto un segreto dagli attori sul set?Ci vuole tanto impegno e tanto rispetto per lavoro di tutti. Però non è un segreto, dovrebbe essere l’abc”.

Abbiamo visto e sentito la versione live di Amami eseguita a RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO.È sempre bello, c’è sempre tanta gente, l’energia su quel palco è pazzesca.
Le situazioni in cui ci sono tanti artisti che condividono stesso palco sono belle, collaborazioni fanno bene, la condivisione è bella”.

Autore:
Chiara Cipolla
05-02-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO