Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA FRANCAVILLA AL MARE (CH) 89.900

Clementino con Fabri Fibra e Achille Lauro: lezione di rap live a Milano Rocco Hunt e Nayt ospiti, stage diving per tutto il Fabrique: video e foto 18-12-2019

Clementino dà lezione di rap in concerto con Fabri Fibra, Achille Lauro, Rocco Hunt e Nayt al Fabrique di Milano per il Tarantelle Tour, che ha Radio Italia come Radio Ufficiale: serve l'ombrello “per quanto flow” piove, da Cos cos cos a O' vient fino alle canzoni dell'ultimo album come Mare di notte e Come fa?. Apre Nerone e suona The Smoke Band, tra mascotte come Masaniello: ecco il racconto, i video e le foto del live del cantante, che attraversa tutto il locale in stage diving.

La fila all'entrata sotto il temporale di dicembre non scoraggia la folla. Per l'artista avellinese ne vale la pena: 2 ore di show in 3 atti e oltre 25 brani in scaletta, freestyle compresi. I fan acclamano in coro la Iena dell'hip hop, che è in gran forma: lo show inizia con la sua voce fuori campo in Gandhi, prima dell'apparizione improvvisa sul palco. Si comincia a ballare con Alleluia, si canta tra gli skratch di Mare di notte, ci si scatena con Joint, Toxico e Fumo.

La ballata Versi di te precede Come fa?, il singolo inciso con MadMan: “Sapete che differenza c'è tra me e voi? Nessuna! Sapete cosa abbiamo in comune? Che siamo tutti Ragazzi fuori!”; al pezzo del Festival di Sanremo 2017 segue La cosa più bella che ho, appena certificato Disco d'Oro. Nel dj set dopo il primo atto si balla anche con Thoiry di Achille Lauro e Fenomeno di Fabri Fibra, attesi ospiti della serata.

Si riparte con Sempreverde: tra le luci verdi e le foglie dei visual il pupazzo di una grande scimmia compare sul palcoscenico. Si salta con Cos cos cos e, dopo l'epica Babylon al ritmo del tamburello, tocca a Don Raffaè di Fabrizio De André, presentata come cover a Sanremo 2016: “Vi porto un po' di Napoli a Milano con il più grande artista underground: ciao Faber!”. La notturna Un palmo dal cielo anticipa la comparsa sul palco di Achille Lauro con maglia trasparente e pantaloni in pelle nera per Ammo', “sempre il più stiloso di tutti”.

Quando sono lontano, da Sanremo 2016, crea un'onda di braccia nel pubblico. Nel dj set dopo il secondo atto ci sono i remix di Yes I know my way di Pino Daniele e Fratello di Clementino con Jovanotti. Arrivano Hola con Nayt e il ritmo tribale di Smoke Bong, poi il rapper attraversa il Fabrique camminando in mezzo alla platea tra la folla, lancia un dj set sulle note dei Daft Punk e torna sul palco in stage diving, sospeso in alto e trasportato dalle braccia del pubblico.

Dopo Luna tocca a Chi vuol essere milionario? con Fabri Fibra: sul palco c'è anche un genio della lampada a grandezza naturale e Milano esplode. O' mar 'e o' sole con Rocco Hunt è un tuffo nel passato e nella grande amicizia che lega i due Capocannonieri. Un concerto di Clementino non può finire senza O' vient e Tarantelle, che dà il titolo all'ultimo album di canzoni inedite.

I punti chiave della lezione live sono le raffiche di barre anche in napoletano senza prendere respiro, il divertimento e i freestyle: il cantante è di un altro campionato e dà persino vita a una sfida di rime libere tra se stesso e il suo alter ego Iena White. “Stasera tutti noi insieme abbiamo vinto 3-0” dice il bomber dell'hip hop con il numero 21 sulla schiena, mentre in platea ci sono maglie e sciarpe del Napoli: “In Champions contro il Barcellona, Koulibaly deve fermare Messi anche con le cattive” scherza. Le date dei prossimi concerti del tour, sono il 20 dicembre a Roma, il 21 a Bari e il 23 al PalaPartenope. Intanto Clementino ha messo la sua bandiera rap in Lombardia: è una maglia di Maradona nel cuore di Milano.

 


Autore:
Francesco Carrubba
18-12-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO