Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CANOSA DI PUGLIA (BA) 107.800

Verdena

BIOGRAFIA

I Verdena sono Alberto Ferrari (chitarra e voce), Roberta (basso) e Luca Ferrari (batteria). Alberto e Luca sono fratelli, vivono ad Albino (BG) e hanno esplorato diversi generi musicali prima di conoscere Roberta, ex-chitarrista di un gruppo punk di Bergamo. Influenzati inizialmente dai Nirvana, ma anche dalla psichedelia e dal rock degli anni ‘70, i Verdena si fanno conoscere a livello locale fino a quando un loro demo attira l’attenzione di diverse etichette. Messi sotto contratto dalla Universal, affinano le loro qualità live prima di debuttare col singolo “Valvonauta” e l’album VERDENA, uscito nel 1999 e prodotto da Giorgio Canali dei CSI. Grazie ai molti passaggi su MTV, il singolo si trasforma in un buon successo, imponendo i Verdena come uno dei gruppi più promettenti della scena nostrana. Le esibizioni sui palchi dei festival rock italiani più importanti consolidano ulteriormente la fama del gruppo. Il secondo album SOLO UN GRANDE SASSO, prodotto questa volta dal leader degli Afterhours Manuel Agnelli, esce nel 2001, preceduto dal singolo “Spaceman”. Nel 2004 arriva il terzo disco, IL SUICIDIO DEL SAMURAI, il primo totalmente prodotto dal gruppo stesso. A fine 2006 viene annunciato il quarto disco della band, che esce a Marzo 2007 e si intitola REQUIEM. Contestualmente, il gruppo annuncia un tour per lo stesso periodo. Alla conclusione della tournée i Verdena si ritirano in Valle Lujo, ai piedi del Monte Misma (Bergamo), dove per tre anni danno pochissime notizie di loro. L'annuncio di un nuovo album arriva nel 2010, ma è solo nel gennaio del 2011 che vede la luce il quinto capitolo discografico WOW, un doppio album composto da ben 27 canzoni. 

Discografia

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO