Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CASALE MONFERRATO (AL) 106.700

Eugenio Bennato

BIOGRAFIA

Eugenio Bennato fonda nel 1969 la Nuova Compagnia di Canto Popolare, all'epoca il primo e più importante gruppo di ricerca etnica e revival della musica popolare dell'Italia del Sud. Con la NCCP registra 6 LP e dopo l'esordio al Festival dei Due Mondi di Spoleto ('72) realizza tournées di grande successo in Italia e all'estero (Francia, Inghilterra, Germania, Iugoslavia, URSS, Argentina, ecc.).

Nel 1976 fonda Musicanova e inizia un'attività autonoma di compositore con costante riferimento allo stile popolare. Realizza numerosi LP di successo, fra cui Brigante se more (1979), contenente brani sul brigantaggio meridionale. Scrive decine di colonne sonore per cinema, teatro e balletto classico. Ricordiamo fra le altre: Don Chisciotte di Maurizio Scaparro (1984, premio Colonna Sonora), Cavalli si nasce di Sergio Staino e La stanza dello Scirocco di Maurizio Sciarra per i quali riceve il Nastro d'Argento (1988 e 1999). Nel 1998 fonda il movimento Taranta Power che, sulla scia di uno straordinario rinnovato interesse del grosso pubblico giovanile per il ritmo della Taranta rituale, propone nuove strade per la promozione della Taranta, per sfuttare diverse forme di creatività artistica (musica, cinema, teatro); Taranta Power (1999) diviene anche un lavoro discografico.

Tra il 2000 ed il 2001 cura la pubblicazione di altri due CD: Lezioni di tarantella e Tarantella del Gargano; due raccolte antologiche di tarantella meridionale registrate dai portatori diretti e con alta qualità tecnica e cura musicale. Nel febbraio 2000 realizza la tournée Lezioni di tarantella che porta i grandi maestri storici della tarantella nei Centri Sociali di Firenze, Milano Padova, Bologna e Roma. La tournée internazionale Taranta Power di Eugenio Bennato debutta nell'autunno del 1999 con concerti nei grandi teatri delle principali città dell'Est Europa. Il 17 febbraio 2001 partecipa al Womad Festival di Peter Gabriel in Australia.

Sarà poi lo stesso Peter Gabriel ad invitarlo nuovamente per le tappe di Reading e di Singapore (luglio-settembre 2001). Nel 2001 fonda a Bologna la "Scuola di Tarantella e danze popolari del Mediterraneo": la prima scuola in Italia attiva nel recupero, lo studio e la divulgazione delle danze popolari del Sud d'Italia. Nel Giugno del 2002 pubblica un nuovo lavoro dal titolo Che il Mediterraneo sia, frutto di percorso artistico culturale che spontaneamente allarga il senso della musica etnica italiana ad un orizzonte mediterraneo. La tournée Che il Mediterraneo sia, iniziata nell'estate 2002, si può definire conclusa solo a dicembre 2004, con la partecipazione alla chiusura del Festival del Cinema Egiziano all'Opera del Cairo.

Parallelamente, continua a sviluppare la sua carriera di compositore: dopo la realizzazione delle musiche dell'opera teatrale Pilato Sempre (testo di Albertazzi, regia Armando Pugliese) e del film Rosafuria (regia di Gianfranco Albano, produzione Rai), ha realizzato la composizione, in collaborazione con il fratello, Edoardo Bennato, della colonna sonora del cartone animato Totò Sapore (coproduzione Medusa-Lanterna magica) uscito nei cinema a Natale 2003. Queste composizioni hanno dato luce ad un musical Pizza Story dove l'universo rock di Edoardo si fonde alle sonorità etniche di Eugenio. Nel 2005 tutta la sua discografia viene pubblicata in digitale; inoltre, esce Da lontano, una raccolta di brani tratti da Taranta Power ma con un remissaggio sperimentale effettuato con il gruppo Bisca. Dal 2005 è l'ideatore e il direttore artistico del Concerto euromediterraneo di dialogo tra le culture che vede la presenza in scena oltre a lui e al suo gruppo, di orchestre classiche che Eugenio e Nayer Nagui, direttore d'orchestra dell'Opera del Cairo, scelgono nel paese di accoglienza ed integrano al concerto, e della presenza di ospiti mediterranei di prestigio.

Dopo l'impegno con le musiche del film Il padre delle spose, fiction per Rai 1 ambientato fra la Spagna e il salento, film che ha avuto come protagonista Lino Banfi e che è uscito alla fine del 2006. Il 20 Aprile 2007, esce Sponda Sud, suo ultimo lavoro discografico, con un tour che tocca i Teatri delle principali città italiane. Contemporaneamente al tour che lo vede impegnato per tutta l'estate, alla partecipazione alla serata di tributo a Domenico Modugno, si dedica all'elaborazione musicale del grande musical napoletano "Festa di Piedigrotta" di Raffaele Viviani con la regia di Nello Mascia ed in seguito, anche alla composizione delle musiche per i "Balli di Sfessania" di Jacques Callot, spettacolo ideato e scritto da Bruno Garofalo.Torna al Festival di Sanremo 2008 con il brano Grande Sud, piazzandosi al decimo posto.

Discografia Taranta Collection

Taranta Collection

  • Riturnella
    2013
  • Carpino, Italia
    2013
  • Fimmina chiangi
    2013
  • Taranta Power
    2013
  • L'anima persa
    2013
  • Tribù Puglia
    2013
  • Ninna nanna di Carpino
    2013
  • Eleonora
    2013
  • Canto di sacco Andrea
    2013
  • Da lontano
    2013
  • Eleonora
    2013
  • Antidotum
    2013

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO