Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MANTOVA (MN) 104.000

Anna Tatangelo

BIOGRAFIA

Anna Tatangelo (classe 1987) è appena quindicenne quando nel 2002, dopo già ben otto anni di concorsi canori e piccole manifestazioni a livello regionale, vince il Festival di Sanremo nella sezione giovani con “Doppiamente fragili”. La canzone le attira subito le prime simpatie (coetanei e relativi genitori), ma non è solo la sua voce già indirizzata verso la consapevolezza dell’interpretazione a colpire: ancor prima è la sua presenza a impressionare gli addetti ai lavori e in particolare Pippo Baudo, sempre in servizio come talent scout, che la vuole al suo fianco in veste di co-conduttrice di Sanremo Top.

Una partenza in accelerazione che la mette subito sulla corsia di sorpasso: l’anno successivo è di nuovo al Festival nella sezione Big, mentre nel settembre dello stesso anno esce il suo primo album “Attimo per attimo”. Un disco importante, di successo che contiene “Un nuovo bacio” in duetto con Gigi D’Alessio con il quale si troverà a dividere la sua stessa vita e la gioia della maternità. E’ la prova che quella “A” di artista – a diciassette anni ancora da compiere - può dirsi già maiuscola e che Anna Tatangelo nel grande mare del pop italiano può lanciare segnali diversi e ben visibili anche da pubblici distanti. 

Da questo momento la sua biografia non è che il lungo elenco di un’attività senza sosta ad eccezione dei mesi di gestazione del piccolo Andrea nato il 31 marzo 2010. Nel 2004 viene scelta dalla Walt Disney per il tema di “Aladin” “Il mondo è mio”; nello stesso anno inizia la conduzione su Video Italia di Playlist Italia, esperienza che conclude nel 2006; sempre nel 2004 è ospite nella “Giornata della Gioventù“ in Vaticano interprete dell’inno evangelico per eccellenza “Amazing Grace”.

Il 2005 è l’anno di “Ragazza di periferia” album che per mesi staziona in classifica arrivando alla nuova edizione pubblicata nel 2006, dopo la vittoria a Sanremo nella Categoria “Donne” con “Essere una donna”, a cui segue il debutto in Brasile e Sudamerica e lusinghieri apprezzamenti dalla critica europea e francese in particolare.

Alla fine del 2007 esce il terzo album “Mai dire mai” che segna la sua prima volta come autrice di testi in due brani. Nello stesso periodo è in tournée con D’Alessio in Stati Uniti, Canada e Francia. Nel 2008 è ancora al Festival con “Il mio amico” che propone nella serata dei duetti con Michael Bolton. Alla fine dello stesso anno pubblica il suo quarto album “Nel mondo delle donne” registrato in parte negli studi londinesi di Abbey Road: un piccolo patrimonio di canzoni “al femminile” che comunicano in modo netto e diretto il senso di una condizione attuale e quotidiana, le tante situazioni di giovani donne alle prese con i chiaroscuri della vita. Un lavoro che le offre l’opportunità di farsi parte attiva nelle campagne di sensibilizzazione contro la violenza sulle donne devolvendo i proventi del download del singolo “Rose spezzate” (“…la mia vergogna dentro gli ospedali, quella scusa scema sono caduta per le scale…”) al gruppo “Doppia difesa” voluto da Michelle Hunziker e Giulia Bongiorno. Oltre all’attività discografica, colleziona più di 50 concerti in tutta Italia, riempendo prestigiosi teatri, piazze e arene, e varcando ancora una volta i confini nazionali, con partecipazioni live negli Stati Uniti e Australia. Il 2010 per Anna è anche l’anno di X Factor: il più importante talent show internazionale la vuole in veste di giudice per l’edizione italiana. E lì Anna ci mette davvero poco a mostrare al pubblico il carattere, la forza e la passione con cui segue la “sua” categoria, quella a lei più vicina e in cui anagraficamente potrebbe anche partecipare in veste di concorrente, le “Donne Under 24”.

A febbraio 2011 ritorna sul palco del Festival di Sanremo, nell’edizione targata Gianni Morandi, con un brano firmato da lei stessa e Valentina D’Agostino, musica di Gigi D’Alessio, intitolato “Bastardo” e che ha anticipato l’uscita del nuovo album intitolato “Progetto B”.

A marzo 2012 è tra i protagonisti dell’edizione 2012 del fortunato programma targato Rai 1,“Ballando con le stelle”,classificandosi terza riscuotendo grande successo dalla critica,da cui è stata definita l’indiscussa vincitrice morale. Un anno dopo, nel marzo 2013 Anna torna sulle scene con “Occhio per Occhio”, il nuovo singolo in uscita insieme al video che vanta una produzione straordinaria e competitiva con quelle d’oltre oceano: 6 automobili di scena, 3 giorni di riprese ambientate in diverse location tra cui Cinecittà, che per l’occasione si è trasformata in una location made in Usa dove 60 ballerini coreografati da Steve La Chance hanno danzato insieme ad Anna, più camaleontica che mai nei suoi 8 cambi d’abito.

Arriva novembre e Anna per la prima volta conduce su Canale 5 un programma con il compagno Gigi, “Questi siamo noi”, che battezzando la coppia sul versante televisivo, registra un successo strepitoso. Anna è inarrestabile, canta, balla e intrattiene il pubblico senza freni, esibendosi con tutti gli ospiti che passano per il palcoscenico del suo show televisivo. Il 2014 è l’anno di una nuova Anna: niente più Tatangelo, ma un ritorno all’essenziale per connotare un’artista ormai conosciuta al grande pubblico come lei.

A marzo esce “Senza dire che”, il primo singolo che vede collaborare insieme Kekko dei Modà e Anna. Ancora una volta, nuovo look e nuove sinergie.  Il 4 luglio arriva “Muchacha”, che diventa presto il tormentone dell’estate 2014: una Anna inedita, che gioca con la sua femminilità e scherza in una versione tutta estiva. Christmas is coming e con il natale arriva anche una nuova sfida: il 31 dicembre a Piazza del Plebiscito, Anna salirà sul palco insieme a Gigi prendendo parte al cast del Gigi&Friends e festeggiando il capodanno insieme ai napoletani e a tutta l’Italia. 

Il 14 dicembre 2014 viene annunciata la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2015, con il brano Libera, che anticipa l'omonimo album in uscita il 12 febbraio 2015, contenente brani scritti da Federica Camba, Daniele Stefani, Gigi D'Alessio e Francesco Silvestre, autore del brano sanremese. Il 2 aprile è ospite a Roma al "Concerto di Cristallo" di Valerio Scanu con il quale si esibisce in un duetto sulle note della canzone Il mio amico e si esibisce sola con il brano Libera.

Il 20 aprile, viene mandata in onda su Italia 1 la prima puntata di About Love, programma ideato e prodotto da Federico Moccia che ha condotto insieme ad Alvin, ma pochi giorni dopo la messa in onda della puntata, dato il basso risultato di ascolti ottenuto, il programma è stato cancellato dal palinsesto della rete, lasciando in sospeso le altre quattro puntate realizzate. Le restanti puntate vanno in onda su La 5 dal 27 gennaio al 24 febbraio 2016.

Il 29 maggio 2015 la Tatangelo pubblica il nuovo singolo Inafferrabile, quinto estratto dal suo album Libera. Il video è stato pubblicato il 26 maggio sul canale VEVO della cantante.

Ad ottobre esce Malaterra, album di Gigi D'Alessio nel quale è presente il brano O' core e na femmina cantato in duetto con Anna. Sempre ad ottobre prende parte ad alcune date del Tour Mondiale di Gigi: Malaterra World Tour.

Il 27 novembre 2015 la cantante pubblica il suo sesto singolo, estratto da Libera, Gocce di cristallo. Il video è stato pubblicato, in anteprima su VEVO, il 24 novembre dello stesso anno.

Dal 29 aprile al 27 maggio 2016 affianca Carlo Conti ne I Migliori anni in veste di co-conduttrice su Rai 1. Durante quest'esperienza, Anna ha anche omaggiato in ogni serata una diva della musica internazionale attraverso un medley che ne ripercorre la carriera artistica.

Sempre nel 2016 Anna entra nel cast di "Natale al Sud" una nuova produzione di Medusa Film. Nel cast, assieme alla cantante, Massimo Boldi, Paolo Conticini, Debora Villa e tanti altri attori di importante rilievo nel cinema italiano.

Ascolta i jingle dell'artista (1 jingle)

Photogallery correlate (3)

Video correlati (32)

Discografia La fortuna sia con me

La fortuna sia con me

  • Le nostre anime di notte
    2019
  • Ragazza di periferia
    2006
  • La fortuna sia con me
    2019
  • Chiedere scusa
    2018
  • Perdona
    2019
  • Tutto ciò che serve
    2019
  • Amami domani
    2019
  • Astronauti
    2019
  • La vita che vive
    2019
  • L'attesa
    2019
  • La condanna e la felicità
    2019

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO