Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA GUALDO CATTANEO (PG) 96.400

Mario Lavezzi

BIOGRAFIA

Mario Lavezzi nasce a Milano nel 1947. Nel 1963 dall'incontro di Mario con altri amici del quartiere di p.zza Napoli a Milano dove viveva, nasce un gruppo studentesco denominato I Trappers. Il gruppo ha inciso un singolo dal titolo Ieri a lei versione italiana di Yesterday dei Beatles.

Nell'estate del 1966 dopo lo scioglimento de I Trappers viene chiamato a sua volta da I Camaleonti a sostituire Riky Maiocchi, fondatore e allora cantante e leader del gruppo. Con loro ha registrato l'album I camaleonti e i singoli Portami tante rose (1966), Non c'è niente di nuovo (Cantagiro del 1967), L'ora dell'amore (1967). Nel 1968 lascia I Camaleonti per adempiere al servizio militare.

Alla fine del 1968 incontra Mogol e da questo incontro inizia la sua attività di compositore, scrivendo Il primo giorno di primavera, il cui testo è stato scritto da Cristiano Minellono e lo stesso Mogol. La canzone, prodotta da Lucio Battisti e da Mogol fu portata al successo da I Dik Dik raggiungendo nel settembre del 1969 il primo posto in classifica. Nasce in quel periodo la Numero Uno, mitica etichetta discografica fondata da Mogol e Battisti. Lavezzi entra subito a farne parte, come autore, produttore e interprete, e fonda nel 1970 i Flora Fauna e Cemento.

Nel 1974, a seguito del suo abbandono del gruppo e dello scioglimento della Formula 3, insieme ad Alberto Radius; voce e chitarra, Gabriele Lorenzi; voce e tastiere, Vince Tempera; pianoforte e Gianni Dall'Aglio ex Ribelli; voce e batteria, fonda Il Volo, gruppo “progressive”. Dopo circa 5 anni la Numero Uno viene venduta alla RCA Italiana che ne distribuiva i prodotti. Allora firma un contratto con le edizioni Sugar music come compositore e con le etichette discografiche CGD e CBS come artista e produttore.

È infatti in questo periodo che inizia la sua attività di cantautore (vedi discografia) e di produttore di Loredana Berté, di Fiorella Mannoia e di Anna Oxa. La collaborazione con la CGD durò per parecchi anni fino a quando l'etichetta venne venduta alla WEA. Durante questo periodo scrive molti successi per vari artisti, oltre che continuare la carriera solista; nel 1983 inoltre, con lo pseudonimo Lama, incide per la Numero Uno Love on the rocks, cover in inglese di Il veliero di Mogol e Lucio Battisti.

Dopo il successo ottenuto con Vita interpretata da Lucio Dalla e Gianni Morandi e Varietà cantata da quest’ultimo, sente la necessità di registrare un disco entro il quale ospitare tutti quegli artisti con i quali aveva collaborato. È così che nasce il progetto Voci che sarà il primo di una serie di tre album realizzati con il medesimo concetto. Nel primo, pubblicato dalla Dischi Ricordi in collaborazione con la Fonit Cetra, appaiono molti dei più rappresentativi artisti del panorama musicale italiano: Lucio Dalla, Raf, Riccardo Cocciante, Ornella Vanoni, Mango, Gianni Bella. L’idea ha ottenuto un notevole successo (130.000 copie vendute) dando inizio ad una serie fortunata di album intitolati: Voci 2 che ospita: Biagio Antonacci, Luca Carboni, Mango, Laura Valente, Paolo Belli, Alessandro Bono, Cristiano De André, e Voci e chitarre che ospita alcuni tra i più virtuosi chitarristi internazionali come Steve Lukather, Frank Gambale, Lee Ritenour ecc.

Nel medesimo periodo è iniziata la produzione di Ornella Vanoni per la quale ha scritto molti dei suoi ultimi successi e si è protratta per 5 album. Nel 2002 ha composto quattro canzoni per l'album di Gianni Morandi, tra le quali Una vita normale che è stata sigla finale del programma televisivo Uno di noi. Nel 2004 ha pubblicato l'album Passionalità che contiene l’inedito omonimo scritto in collaborazione con Maurizio. Ha prodotto l'album di Ornella Vanoni Una bellissima ragazza di cui è anche autore del singolo Qualcosa di te e di Bene così. Nel 2008 ha prodotto insieme a Celso Valli, che ha anche curato gli arrangiamenti, l’ultimo album della Vanoni Più di me.

La prima canzone che ha scritto, Il primo giorno di primavera, è stata pubblicata nel 1969. Proprio per festeggiare questa ricorrenza ha deciso di partecipare al Festival di Sanremo 2009 insieme ad Alexia con la canzone Biancaneve (scritta da Mogol). Il singolo inedito fa parte di un album commemorativo dei suoi 40 anni di carriera, dal titolo A più voci, che conterrà tutti i duetti contenuti nei suoi precedenti album Voci.

Ha prodotto il singolo di Alessandra Amoroso, Immobile che ha ottenuto un grande successo. Ha recentemente prodotto l'album Vai di Luca Napolitano, concorrente dell'ultima edizione di Amici. Recentemente ha inoltre prodotto l'album di Ornella Vanoni Più di te.

Ascolta i jingle dell'artista (1 jingle)

Video correlati (1)

Discografia L'amore e' quando c'e' (Bonus Track Version)

L'amore e' quando c'e' (Bonus Track Version)

  • Imperscrutabili
    2011
  • L'amore E' Quando C'è
    2011
  • Non E' Una Bella Idea
    2011
  • Gorilla
    2011
  • Una Speranza Nuova
    2011
  • Stella
    2011
  • Chiuso Per Ferie
    2011
  • Molto Di Più
    2011
  • I Sogni Restano Sogni
    2011
  • Ho Visto Un Bambino In Mezzo Al Mare
    2011
  • Il Primo Giorno Di Primavera
    2011
  • Innamorato
    2011
  • L'amico Latino
    2011

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO