Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA PADERNO DUGNANO (MI) 106.700

Patrizia Laquidara

BIOGRAFIA

Patrizia Laquidara nasce a Catania il 29 ottobre 1972. Nel 1999 incide la canzone Stella nascente nell'album Canzoni per Ornella Vanoni e Mario Lavezzi, ma il vero amore è quello per la musica brasiliana. Il primo album tutto suo, pubblicato nel 2001, è difatti un sentito omaggio a Caetano Veloso dal titolo Para você querido Caé.

Il brano Agisce, scritto da Bungaro, riceve nfatti riconoscimenti come miglior interpretazione, miglior musica e critica al Premio città di Recanati. Ne è una conferma la partecipazione al Festival di Sanremo 2003 nella sezione giovani con la canzone Lividi e fiori, scritta insieme a Bungaro, la quale si aggiudica il Premio Mia Martini della Critica e il premio Alex Baroni per la miglior interpretazione. Nel 2003 pubblica anche l'album Indirizzo portoghese, un lavoro che si avvale della collaborazioni di importanti musicisti, quali Fausto Mesolella (Avion Travel) e Tony Canto (chitarrista degli Arancia Sonora, la band di supporto a Mario Venuti). Il pezzo di punta è un elegante duetto con Mario Venuti dal titolo Per causa d'amore.

Il successo del disco funge da preludio all'attività dal vivo, con il tour Indirizzo portoghese live. L'impegno live tuttavia non le impedisce di impegnarsi in alcuni interessanti progetti, come la partecipazione alla colonna sonora del film Manuale d'amore di Giovanni Veronesi. Il contributo porta il titolo Noite e Luar, un sofisticato brano in lingua portoghese, che vede il contributo di Tony Canto.

Nel 2006 collabora, come voce italiana, alla rassegna internazionale di musica etnica e contemporanea Suoni dell'altro mondo e partecipa alla prestigiosa rassegna del Premio Tenco, dove propone tra gli altri, L'ufficio in riva al mare di Bruno Lauzi (a cui il premio Tenco è dedicato) ed una versione a cappella di Albergo a ore di Herbert Pagani. Il 14 aprile 2007 esce il nuovo album, Funambola, prodotto da Arto Lindsay e Patrick Dillet, all'interno del quale, oltre alla collaborazione col chitarrista Tony Canto, sono presenti brani scritti in collaborazione con Joe Barbieri, Giulio Casale e Kaballà.

Sempre nel 2007 ha ricevuto il premio Maschera d'Oro da parte del Conservatorio di Bologna, come cantante di musica popolare. Nel 2008 è in tour in Italia con Funambola e canta in Cristiani di Allah, opera di teatro musicale tratta dal libro omonimo di Massimo Carlotto. Si esibisce anche insieme al pianista Alfonso Santimone, per il progetto Trixie Alamo, che la vede impegnata, con l'eclettismo che le è proprio, nella musica elettronica e nella riscoperta di canzoni tradizionali giapponesi. 

Partecipa all'Etnafest a Catania e canta al Festivalguer di Alghero ed all'Expo di Cagliari. Nel 2009 partecipa alla rassegna Musica dei cieli a Vicenza, e poi in un concerto di canti natalizi tradizionali, La Chiara Stella, all'Auditorium Parco della Musica di Roma, per approdare poi alla decima edizione del Festival della nuova canzone siciliana, con la canzone Su li Stiddi, che vince una delle semifinali. Con la canzone Assenza partecipa poi all'album Capo Verde terra d'amore vol. I, una raccolta di canzoni capoverdiane cantate da musicisti italiani. 

In luglio parte per un tour negli Stati Uniti, dove si esibisce insieme alla cantante brasiliana CéU. Tiene concerti a Seattle, San Francisco, Los Angeles e New York. In ottobre canta con il suo gruppo nel locale milanese Blue Note, ed a fine anno partecipa al concerto in piazza dei Signori a Vicenza. Nel 2010 fa molti concerti in Italia, poi parte in tournée in Brasile, con concerti a Belo Horizonte, Niteroi, San Paolo, Curitiba e Porto Alegre. Subito dopo parte per il Giappone, dove tiene due concerti a Tokio ed incontra i numerosi fan giapponesi.

Al ritorno partecipa alla trasmissione radiofonica Brasil su Radio RAI ed annuncia l'uscita del suo nuovo album basato sulle tradizioni musicali dell'alto vicentino. L'album, intitolato Il canto dell'anguana, è disponibile nelle vendite online a fine dicembre 2010, mentre arriva nei negozi di dischi nei primi giorni del 2011. In estate parte Il Canto dell'Anguana tour, che tocca molte località italiane. Ad ottobre 2011 arriva la notizia che Il Canto dell'Anguana vince la Targa Tenco 2011 quale "miglior album in dialetto", che gli è stata consegnata il 10 novembre.

Sempre nel 2011 duetta con Niccolò Agliardi nel pezzo Qualcosa Vicino all'amore, che compare nell'album Non Vale Tutto del cantautore milanese. A dicembre 2011, è stata ospite di Ian Anderson, leader del gruppo rock Jethro Tull, nel prestigioso progetto artistico Ian Anderson plays The Christmas Jethro Tull in due concerti tenutisi nella Chiesa di San Sisto a Piacenza e nella Chiesa di S.Maria Immacolata di Nave in provincia di Brescia. In queste due occasioni ha duettato con il leggendario flautista Anderson cantando brani tratti da Il Canto dell'Anguana.

Nel 2013 partecipa al film Ritual - una storia psicomagica diretto da Giulia Brazzale e Luca Immesi interpretando una "anguana" che sembra vivere solo nella mente della protagonista.

Discografia

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO