Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MANTOVA (MN) 104.000

Cristina D'Avena

BIOGRAFIA

Cristina D'Avena nasce a Bologna il 6 Luglio 1964. A tre anni e mezzo è una delle piccole partecipanti della 10a edizione dello "Zecchino d'Oro" con il brano "Il valzer del moscerino", da lei pronunciato "Il valzerrr del mocerrino".  Nel 1981 a Cristina viene affidata l'interpretazione della sigla di un'importante serie televisiva di Canale 5,"Bambino Pinocchio".

Un anno dopo la "Canzone dei puffi" regala a Cristina il suo primo disco d'oro per le oltre 50.000 copie vendute,seguito da cinque dischi di platino ("Kiss me Licia e i Bee Hive","Arriva Cristina","Cristina","Cri Cri" e "Fivelandia 14"). Tra i suoi brani di maggiore successo ricordiamo inoltre:"Occhi di gatto","Kiss me Licia","L'incantevole Creamy","Mila e Shiro due cuori nella pallavolo","Magica, magica Emi","David gnomo amico mio","Memole dolce Memole","Pollyanna","Vola mio mini Pony","Arriva Cristina","Sabato al circo","Ti voglio bene Denver","Peter Pan","Siamo fatti così","Sailor Moon","Calimero","Beethoven","Piccoli problemi di cuore","Pesca la tua carta Sakura","Sabrina","Rossana","Always Pokèmon",ecc.

Nel 1986 debutta come attrice nella serie tv "Love me Licia", alla quale fanno seguito "Licia dolce Licia", dello stesso anno,"Teneramente Licia" e "Balliamo e cantiamo con Licia" del 1987. Per ognuna di queste serie Five Records pubblica un LP contenente i brani cantati all'interno del telefilm da Mirko dei Bee Hive e da Licia.Tra le canzoni più famose:"Andrea","Quando arrivi tu","La ninna nanna di Licia","Mio dolce amore","Se penso a te","Con la primavera nel cuore". Nel 1988 poi Italia1 pensa di mettere in scena proprio Cristina e la sua vita : nasce così "Arriva Cristina", il telefim per i ragazzi che la vede protagonista. Nel 1989 prosegue con la seconda serie del telefilm di Italia 1, dal titolo "Cristina",e affianca i comici Gigi e Andrea nel varietà del sabato sera di canale 5 "Sabato al Circo". Il 1990 è l'anno della terza serie del telefilm di Italia1, intitolato "Cri Cri",ma anche alla seconda edizione del varietà di canale 5 "Sabato al circo".

Nella stagione 1993/94 Cristina è accanto a Gerry Scotti e Gabriella Carlucci nella conduzione del programma della domenica "Buona Domenica". Nel 1995/96, invece, partecipa come inviata speciale nel programma "La sai l'ultima?". Nel 1996/97 conduce il programma per ragazzi "Game Boat al circo" e presenta lo speciale del 24 Dicembre '96 "L'attesa". Nel 1998, nel 1999 e nel 2000 torna allo Zecchino d'Oro in qualità di co-conduttrice al fianco di Cino Tortorella e Milly Carlucci. Nell'autunno 1998 Fabio Fazio la chiamò a condurre con Andrea Pezzi il varietà del venerdì sera di Rai 2 "Serenate", ideato dallo stesso Fazio che inizialmente doveva esserne il conduttore.Nel dicembre 2002 Cristina festeggia ufficialmente 20 anni di carriera con la pubblicazione di un doppio CD dal titolo "Cristina D'Avena: Greatest Hits", che raccoglie i suoi più grandi successi e include una nuova versione, riarrangiata e reinterpretata per l'occasione, della sua prima sigla.

In coppia con Valeri Manera, nel 2002, Cristina firma per la prima volta come autrice una sua canzone dal titolo "I colori del cuore". Nel 2007 firma da sola il testo di una sua sigla per il cartone animato (il titolo del brano, e della serie, è "Dolce piccola Remì") e da allora, di tanto in tanto, alcune delle sigle da lei interpretate portano il suo nome come unica autrice delle parole. Il 14 aprile 2007, al Roxy Bar di Bologna, Cristina celebra 25 anni di successi con un grande concerto, accompagnata dall'irriverente gruppo dei Gem Boy, con il quale inaugura una collaborazione che dura ancora oggi. Nel 2008 anno pubblica due libri per bambini, di cui la cantante è autrice e narratrice, dal titolo "Le fiabe di Fata Cri: Fata Cri e i draghetti pasticcioni" e "Le fiabe di Fata Cri: Fata Cri e il ballo degli scoiattoli".

Dopo aver scritto ed interpretato la sigla della serie animata "Twin Princess - Principesse Gemelle", che diverrà il suo primo singolo a essere commercializzato come download digitale, e dopo aver pubblicato altri due libri per bambini dal titolo "Le fiabe di Fata Cri: Il mistero della principessa" e "Le fiabe di Fata Cri: Il mostro birbone", nel 2009 realizza un disco che si distacca dalle sigle TV per le quali è da sempre conosciuta. Per la prima volta si rivolge al grande pubblico, non solo a quello dell'infanzia, e lo fa con un album dal titolo "Magia di Natale", in cui reinterpreta 12 brani della tradizione natalizia, classici e moderni, tutti arrangiati dal maestro Valeriano Chiaravalle. Il disco è anche l'occasione, per la cantante, di incidere per la prima volta in lingua inglese.

Il 21 gennaio 2010 torna a lavorare in TV: è nel cast della seconda edizione del programma di prima serata di Italia 1 Matricole & Meteore. Nello show, composto da 8 puntate e condotto da Nicola Savino e Juliana Moreira, ha il doppio ruolo di ospite fisso e inviata speciale nei panni di una principessa alla ricerca del Principe Azzurro; nelle varie puntate si esibisce anche in alcuni medley di sigle fra le tante incise nel corso della sua lunga carriera. A partire dal periodo autunnale, le serie di telefilm che la videro protagonista tra il 1986 e il 1991 riacquistano visibilità nonché rinnovata fortuna grazie alla loro riproposizione da parte del canale Hiro di Mediaset Premium e, poco tempo dopo, anche per mano di La5 che trasmette quelle della saga di "Licia". La casa discografica della cantante decide di ristampare, per la prima volta su CD e dopo oltre due decadi di assenza dal mercato discografico, le colonne sonore di ciascuna delle 8 serie, raccogliendole in due box multidisco intitolati Licia e i Bee Hive Story e Arriva Cristina Story, che appassionati vecchi e nuovi accoglieranno con straordinario entusiasmo.

Nel gennaio 2011 incide una sigla per la prima volta in duetto con una voce femminile: quella di Alessia Volpicelli, piccola paziente del C.R.O. (Centro di Riferimento Oncologico) di Aviano; il pezzo, di cui la D'Avena è anche autrice, si intitola Emily della Luna Nuova. Nello stesso periodo firma anche il testo di una canzone per uno dei concorrenti del programma televisivo Io Canto: si tratta del brano "Tutto quello che ho", incluso nell'album d'esordio di Simone Frulio dal titolo "Tredici". In occasione del trentesimo anniversario pubblica il triplo CD "30 e poi... Parte prima".

L'anno successivo, il 19 novembre 2013, si conclude il progetto con l'uscita di "30 e poi... Parte Seconda" composto da un DVD, un CD e un Libro Fotografico. A marzo 2014 debutta nel mondo della moda lanciando il marchio di calzature My Heart Shoes: quattro linee di scarpe ideate e disegnate dalla cantante bolognese, disponibili in esclusiva sul suo Store Ufficiale.

Video correlati (4)

Discografia

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO