Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA COLLEGNO (TO) 106.300

Fiorella Mannoia

BIOGRAFIA

Fiorella Mannoia nasce a Roma il 4 aprile 1954. Nei primi anni settanta recita con ruoli minori in alcuni spaghetti-western: nel 1972 recita in Una colt in mano al diavolo, nel 1973 in E il terzo giorno arrivò il corvo e in Sei bounty killers per una strage. Debutta nel mondo musicale al Festival di Castrocaro nel 1968, cantando Un bimbo sul leone di Adriano Celentano: non vince, ma ottiene un contratto discografico con la Carisch, che le fa incidere nell'arco di due anni i primi 45 giri. Il disco è Ho saputo che partivi/Le ciliegie del 1968, a cui seguono l'anno successivo altri due 45 giri: Gente qua gente là/Occhi negli occhi e Mi piace quel ragazzo lì/Occhi negli occhi. Nel 1970 conosce Memmo Foresi e firma un contratto discografico con la It con cui pubblica il 45 giri Mi gira la testa/Ore sei del 1971. Nel '72 firma con la RCA Italiana e pubblica un 33 giri e un 45 giri insieme a Foresi, Mannoia Foresi & co. trainato dal 45 giri Ma quale sentimento/Che cos'è. Per la RCA pubblica nel 1974 il 45 giri Ninna nanna/Rose. Nel 1976 la Mannoia firma con la Dischi Ricordi e vengono pubblicati una serie di 45 giri: nel 1976 viene pubblicato Piccolo/Che sete ho, nel '77 Tu amore mio/Viva, nel '78 Scaldami/Cover Girl. Nel 1989 firma con la CGD. La prima incisione è un duetto con Pierangelo Bertoli: il brano è Pescatore, lato A del 45 giri Pescatore/Cent'anni di meno di Bertoli; il brano viene inserito anche nell'album di Bertoli Certi momenti. Nel 1981 partecipa per la prima volta al Festival di Sanremo; prende parte alla kermesse con Caffè nero bollente, scritta da Mimmo Cavallo e Rosario De Cola. Nel 1983 torna al Festivalbar con Torneranno gli angeli, lato B dell'ultimo 45 giri pubblicato con la CGD Il posto delle viole/Torneranno gli angeli ed esce l'album omonimo, che avrà una seconda versione l'anno successivo. Nel 1984 firma con la Ariston Records, nello stesso anno partecipa nuovamente al Festival di Sanremo con Come si cambia, scritta da Maurizio Piccoli e Renato Pareti, classificandosi al 14º posto. Il brano è il lato A del 45 giri Come si cambia/Fai piano. Nello stesso anno viene pubblicato anche il 45 giri Ogni volta che vedo il mare/Chiara. Nello stesso anno vince Premiatissima e viene pubblicato, nel marzo 1985, l'album di cover Premiatissima. Partecipa al Festivalbar 1985 con L'aiuola e si classifica seconda, il brano è il lato A del 45 giri L'aiuola/Canto e vivo ed è contenuto nell'LP Momento delicato, titolo tratto dall'omonimo brano contenuto nell'LP. Nel 1986 partecipa nuovamente al Festivalbar con Sorvolando Eilat, tratto dall'LP Fiorella Mannoia. Nel 1987 firma un contratto discografico con la DDD e partecipa al 37º Festival di Sanremo con Quello che le donne non dicono, scritto da Enrico Ruggeri e Luigi Schiavone; il brano si classifica 8º e vince li Premio della Critica. Il brano sanremese viene contenuto nel 45 giri Quello che le donne non dicono/Ti ruberò. Nel 1987 la Mannoia pubblica la raccolta Tre anni di successi. Nel 1988 partecipa al 38º Festival di Sanremo con Le notti di maggio, brano scritto da Ivano Fossati con cui si classifica al 10º posto e vince li Premio della Critica. Nello stesso anno l'artista vince Un disco per l'estate con il brano Il tempo non torna più, inserito nel singolo Il tempo non torna più/Le notti di maggio. Nel 1988 viene pubblicato anche l'album Canzoni per parlare. Nel 1989 viene pubblicato il 45 giri Cuore di cane/Oh che sarà. Nello stesso anno esce l'album Di terra e di vento. Nel 1990 viene pubblicato il 45 giri La giostra della memoria/Lunaspina, nello stesso anno vengono pubblicate anche due raccolte Canto e vivo e Basta innamorarsi. Sempre nel '90 viene pubblicato il primo EP della Mannoia La giostra della memoria. Nel 1991 segue una raccolta mista di brani di Fiorella Mannoia e Ornella Vanoni intitolata Così cantiamo l'amore. Nel 1992 viene pubblicato il singolo Cuore di cane; nello stesso anno esce l'album I treni a vapore da cui vengono estratti i singoli I venti del cuore e Il cielo d'Irlanda. Il 18 novembre 1993 viene pubblicato l'album Le canzoni da cui viene estratto il singolo Ascolta l'infinito. Il 20 ottobre 1994 esce l'album Gente comune, da cui vengono estratti i singoli L'altra madre e Crazy Boy. Seguono tre raccolte: Le origini nel 1996, Il meglio pubblicata il 29 settembre 1997 e facente parte della collana Emozioni & parole, e I grandi successi pubblicata il 25 febbraio 1998. Il 16 giugno 1998 viene pubblicato l'album di inediti Belle speranze. Nel 1998 segue una raccolta mista di brani di Fiorella Mannoia e Carla Bissi (in arte Alice) intitolata I primi passi. Il 14 gennaio 1999 viene pubblicato il suo primo album live, Certe piccole voci, un doppio cd che è stato certificato doppio disco di platino con oltre 200.000 copie vendute. Dall'album viene estratto il singolo Sally, cover di Vasco Rossi. Anticipato dall'omonimo singolo, il 1º febbraio 2001 viene pubblicato l'album Fragile, certificato doppio disco di platino con oltre 200.000 copie vendute. Sempre nel 2001 seguono due raccolte: I grandi successi originali e I miti. Il 22 novembre 2002 viene pubblicato In tour, doppio album live registrato insieme a Francesco De Gregori, Pino Daniele e Ron. Il 9 gennaio 2004 viene pubblicato il singolo Metti in circolo il tuo amore/Señor, brano apripista dell'album live Concerti. Sempre nel 2004 viene pubblicato anche il DVD Due anni di concerti. Il 2 giugno del 2005 viene nominata Ufficiale dell'Ordine al merito della Repubblica italiana dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Il 2 luglio dello stesso anno prende parte al Live 8 Roma, svoltosi presso il Circo Massimo di Roma, eseguendo tre brani. Il 30 novembre 2005 viene pubblicato il DVD Live in Roma 2005 a cui è allegato il libro di Fiorella Mannoia Biografia di una voce. Il 10 novembre 2006 viene pubblicato Onda tropicale, album che viene preceduto, il 2 febbraio 2006, dal singolo Cravo e canela, brano con il featuring di Milton Nascimento. Il disco è un omaggio alla musica popolare brasiliana e vede duettare la Mannoia con Gilberto Gil, Chico Buarque, Carlinhos Brown, Chico César, Djavan, Lenine, Jorge Benjor e Adriana Calcanhotto, oltre al già citato Milton Nascimento. Il 10 novembre 2007 viene pubblicata la doppia raccolta Canzoni nel tempo, anticipata dal singolo Dio è morto. Il 27 agosto dell'anno successivo viene pubblicato il singolo Io che amo solo te. Il 17 ottobre 2008 viene pubblicato il brano Io posso dire la mia sugli uomini, singolo apripista dell'album Il movimento del dare, pubblicato il 7 novembre dello stesso anno. Il 9 gennaio 2009 viene estratto il secondo singolo: si tratta di Il re di chi ama troppo che vede il featuring di Tiziano Ferro. Il 21 aprile 2009 esce il singolo Il gigante: si tratta di un singolo in duetto con i Rio e contenuto nell'album di quest'ultimi Il sognatore. Il 21 giugno 2009 Fiorella partecipa, in veste di madrina come anche Laura Pausini, Gianna Nannini, Elisa e Giorgia, ad Amiche per l'Abruzzo, concerto di beneficenza, tenutosi presso lo Stadio San Siro di Milano, in favore dei terremotati. In questo periodo Fiorella inizia l'attività collaborativa con Noemi. Il 10 settembre 2009 viene pubblicato L'amore si odia, brano in cui Fiorella Mannoia duetta con Noemi. Il brano rappresenta sia il singolo apripista dell'album Sulla mia pelle di Noemi, che dell'album Ho imparato a sognare della Mannoia. Dall'album Ho imparato a sognare. Nello stesso anno ha cantato nell'ultimo disco di Claudio Baglioni Q.P.G.A., nella canzone Mia nostalgia. Il 26 febbraio 2010 viene pubblicata una raccolta di 6 album di Fiorella Mannoia intitolata Capolavori. Durante la primavera del 2010 è impegnata con l'Ho imparato a sognare tour che vede la partecipazione di Noemi in alcune tappe. Il 28 maggio 2010 viene pubblicato il singolo Donna d'Onna, cantato insieme alle altre quattro madrine, che fa da apripista al doppio DVD Amiche per l'Abruzzo pubblicato il 22 giugno 2010, dopo un anno dal concerto. Sempre nel 2010, Fiorella Mannoia riceve tre Wind Music Awards. L'album Il tempo e l'armonia esce il 14 settembre 2010. In occasione del trentennale della sua carriera, il lavoro discografico viene presentato all'Arena di Verona il 12 settembre in un evento gratuito. Il 9 dicembre 2011 Fiorella Mannoia pubblica il singolo Io non ho paura, a cui segue ad una settimana di distanza il singolo Non è un film con il featuring di Frankie HI-NRG MC, con il quale vince il Premio Amnesty Italia 2012. Nella primavera del 2012 parte la prima parte del Sud tour che vede la partecipazione di Frankie HI-NRG MC e di Noemi in alcune tappe e l'omaggio di Fiorella Mannoia a Lucio Dalla con il brano Cara. Il 22 settembre 2012 prende parte a Italia Loves Emilia, concerto di beneficenza in favore delle popolazioni emiliane terremotate. Il 14 febbraio 2013 viene pubblicato l'album Un posto nel mondo di Chiara contenente il featuring tra quest'ultima e la Mannoia sul brano Mille passi, brano, estratto come singolo il 29 marzo e di cui la Mannoia ne è co-autrice. Il 29 marzo 2014 è ospite nella prima puntata della 13ª edizione di Amici, duettando con Moreno il nuovo singolo Sempre sarai. Scrive un brano per l'ep di lancio di Deborah Iurato vincitrice di Amici '13 dal titolo Anche se fuori è inverno 

Photogallery correlate (6)

Video correlati (41)

Discografia Personale

Personale

  • Anna siamo tutti quanti
    2019
  • Penelope
    2019
  • L'amore è sorprendente
    2019
  • Il senso
    2019
  • Resistenza
    2019
  • Un pezzo di pane
    2019
  • Smettiamo subito
    2019
  • Il peso del coraggio
    2019
  • Creature (with Antonio Carluccio)
    2019
  • Imparare ad essere una donna
    2019
  • Carillon
    2019
  • L'amore al potere
    2019
  • Riparare
    2019

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO