Alice for Children è una onlus milanese che opera in Africa, in Kenya, dal 2006, portando avanti progetti di scolarizzazione, sostegno alimentare e assistenza sanitaria per i bambini che vivono nel degrado delle baraccopoli di Nairobi.
Anche quest’anno scelto di dedicare il mese di maggio alle bambine, alle ragazze e alle donne delle baraccopoli poiché la pandemia le ha rese ancora più vulnerabili, indifese, e stiamo lottando per portare un cambiamento nella loro vita, per far sentire la loro voce. 
Con grande coraggio stiamo portando avanti una battaglia per garantire a tutte le nostre bambine e ragazze la possibilità di vivere il ciclo mestruale in maniera serena, come ogni altra donna nel mondo. 
Nella povertà, anche il ciclo mestruale diventa una ferita profonda, che impedisce a migliaia di bambine di andare a scuola e le fa soffrire in silenzio. 
Non possono permettersi assorbenti, né assistenza medica.
Il 65% delle donne in Kenya non può permettersi di acquistare gli assorbenti igienici. Questa percentuale nelle baraccopoli aumenta ancora di più, con milioni di donne che non possono permettersi nessun prodotto adeguato per il proprio ciclo mestruale.
Senza assorbenti una bambina delle baraccopoli a Nairobi non può frequentare la scuola durante il ciclo, perdendo ogni mese diversi giorni di scuola. Non solo, viene discriminata ed emarginata.
Vogliamo superare i pregiudizi e regalare alle nostre ragazze negli slum di Nairobi un futuro migliore.
Sì, perché la possibilità di un futuro passa anche dal ciclo mestruale!
Per questo abbiamo dato vita ad una maratona di raccolta fondi a favore delle bambine dello slum!
Quest’anno vogliamo raccogliere 5.000€ per poter distribuire 1.000 kit igienici con assorbenti, biancheria intima nuova, sapone e antidolorifici alle bambine delle nostre scuole nelle baraccopoli. 
DONA ORA
Con un piccolo contributo, puoi dare loro quello che oggi non possono avere: assorbenti, mutandine, detergente intimo e un farmaco per gestire il dolore legato al ciclo.
Il 28 maggio sarà la Giornata Internazionale dell’Igiene Mestruale e noi saremo nelle baraccopoli a Nairobi per dire BASTA alla povertà mestruale, BASTA alla mancanza di assorbenti igienici, BASTA all’abbandono scolastico a causa del ciclo, BASTA alle gravidanze indesiderate, BASTA alla violenza e agli abusi sessuali!
Scegli di marciare al nostro fianco, scegli di dare un contributo concreto per le donne delle baraccopoli di Nairobi, combatti insieme a noi la battaglia dell’uguaglianza!
DONA ORA E DIFENDI I DIRITTI DELLE BAMBINE!
Radio Italia da sempre sostiene Alice For Children per dare un futuro e una speranza agli orfani di Nairobi!
E lo fa in modo concreto: nel 2009 Radio Italia ha adottato a distanza 10 bambini salvati dalla sofferenza e dalla povertà degli slums di Nairobi, da allora sostiene la loro crescita e la loro formazione scolastica grazie ai programmi di intervento di Alice For Children.
DIVENTA GENITORE A DISTANZA, con 30 euro al mese darai un futuro a uno dei bambini sostenuti da Alice for Children!
Creare un legame diretto è una priorità. Conosciamo bene le storie dei nostri bimbi e gestiamo ogni adozione con cura e attenzione. Una volta attivata l’adozione, sarai contattato dalla coordinatrice del programma del sostegno a distanza che ti manderà via e-mail una scheda con le informazioni sul bambino, la sua storia personale e una foto attuale.
Ti terremo aggiornato sulla sua vita e sui suoi progressi scolastici. Grazie alla nuova ed innovativa app MyAlice, potrai accorciare le distanze con il tuo bambino: la APP sarà fondamentale per consultare gli aggiornamenti quadrimestrali, inviare e ricevere foto e letterine, scaricare documenti importanti e monitorare il tuo sostegno e le tue donazioni. Se vorrai, potrai prendere appuntamento per parlare con lui via Skype grazie al supporto del nostro staff locale.
Per maggiori informazioni visita il sito https://adozione-a-distanza.aliceforchildren.it, chiama, invia un messaggio o un Whatsapp al 3472943608 o visita il sito aliceforchildren.it.
Oppure scarica la app MyAlice gratuitamente da Google Play o Apple Store