Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SCANDICCI (FI) 107.600

Malore per Toto Cutugno, salta il concerto in Belgio: “Ora sto bene” Colpa del caldo. E dall'ospedale, l'artista promette: “Riprenderò il tour” 02-07-2018

Un malore ha costretto Toto Cutugno ad annullare il concerto che aveva in programma in Belgio: l'artista, che adesso sta meglio, avrebbe dovuto esibirsi sabato 30 giugno nella cittadina di Seraing.

Cutugno, 75 anni sabato prossimo (7 luglio), doveva essere l'ospite d'onore della serata, all'interno di un festival gratuito dedicato all'Italia che conta oltre 10mila presenze. Questa è la locandina che annunciava la sua presenza:

Contrariamente a quanto trapelato inizialmente, il cantautore non ha avuto un problema cardiaco:  avrebbe infatti accusato solo un momentaneo stato di debolezza dovuto al caldo eccessivo. Al momento, Toto è ancora ricoverato in Belgio, dove viene assistito anche da medici e infermieri italiani e russi.

Direttamente dall'ospedale, come riporta l'Ansa, Toto Cutugno ha assicurato che adesso sta bene: “Il mio pubblico mi sostiene e si prende cura di me”, ha aggiunto.

L'artista, che dovrebbe essere dimesso in settimana, non si lascia fermare dal piccolo inconveniente ed è pronto a tornare sul palco: dopo qualche giorno di riposo, infatti, ha già annunciato che ripartirà con il suo tour internazionale per portare i colori italiani in giro per il mondo.

Poche settimane fa, durante RADIO ITALIA LIVE - IL CONCERTO, Mika ha reso omaggio proprio a Toto Cutugno cantando in Piazza Duomo a Milano “L'italiano, uno dei suoi più grandi successi che quest'anno compie 35 anni.


Autore:
Andrea Basso
02-07-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO