Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA DONNAS (AO) 101.600

Corinaldo, Sfera Ebbasta rompe il silenzio: “Non mi do pace” In un lungo post, il rapper esprime il suo dolore e guarda all'anno nuovo 19-12-2018

Dopo giorni di “silenzio e riflessione”, Sfera Ebbasta torna sulla tragedia della discoteca di Corinaldo (Ancona), in cui hanno perso la vita 6 persone che aspettavano il suo show: in un lungo post sui social, a quasi due settimane dal dramma il rapper manifesta ancora una volta il suo dolore, ma guarda anche al futuro e agli impegni del prossimo anno.

Non è facile trovare le parole giuste, non esistono parole giuste per descrivere il dolore che questa tragedia ha creato”, scrive Sfera. “Tutto quello che è successo mi ha stravolto, sapere che tutte quelle persone erano lì per me, per divertirsi insieme a me, non mi dà pace”. Il rapper, per la prima volta, commenta anche tutte le critiche che lo hanno sommerso: “In questi giorni ne ho sentite di ogni, anche contro di me, ma non è mia intenzione esprimermi sulle cattiverie che ho dovuto ascoltare, purtroppo si commentano da sole. Tutto ciò che ho provato e che provo, tutto quello che sto facendo e che ho in mente di fare rimarrà privato”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Sono stati giorni di silenzio e riflessione, anche per me. Non è facile trovare le parole giuste, non esistono parole giuste per descrivere il dolore che questa tragedia ha creato. Tutto quello che è successo mi ha stravolto, sapere che tutte quelle persone erano lì per me, per divertirsi insieme a me, non mi dà pace. In questi giorni ne ho sentite di ogni, anche contro di me, ma non è mia intenzione esprimermi sulle cattiverie che ho dovuto ascoltare, purtroppo si commentano da sole. Tutto ciò che ho provato e che provo, tutto quello che sto facendo e che ho in mente di fare rimarrà privato. Porterò per sempre nel cuore e sulla mia pelle il ricordo di queste persone. Ci tengo a ringraziare la mia famiglia, i miei amici e tutti i fan che mi sono stati vicini in questi giorni. Il 2018 è stato un anno pieno di emozioni per me e tutto questo non sarebbe stato possibile senza di voi, grazie davvero! Ci si vede ai concerti in giro per l’Italia, sono pronto per affrontare questo 2019 con ancora più grinta e passione di prima. $€

Un post condiviso da $€ (@sferaebbasta) in data: Dic 19, 2018 at 5:01 PST

Porterò per sempre nel cuore e sulla mia pelle il ricordo di queste persone”, aggiunge l'artista, ricordando il tatuaggio che si è recentemente fatto in onore delle 6 vittime.

Dopo un doveroso ringraziamento alla famiglia, agli amici e ai fan che gli hanno manifestato tutta la loro vicinanza, Sfera Ebbasta guarda con positività al futuro, dopo un 2018 da record ricco di emozioni. “Sono pronto ad affrontare questo 2019 con ancora più grinta e passione di prima”, dice infine il cantante rinnovando l'appuntamento per i prossimi concerti: ad aprile, infatti, sarà protagonista di 3 concerti nei palazzetti di Roma, Napoli e Milano.

Il nuovo tour segue l'uscita dell'albumSfera Ebbasta Rockstar - Popstar Edition”, una speciale versione del 4 volte Disco di Platino “Rockstar”, arricchita da alcuni remix e brani inediti tra cui l'ultimo singoloHappy birthday”.


Autore:
Andrea Basso
19-12-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO