Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA TERMOLI (CB) 101.800

Riki: sette volte primo con “Perdo le parole”, lavora al nuovo album Riccardo Marcuzzo è la rivelazione musicale del 2017 emersa da Amici 28-07-2017

Riki festeggia sette settimane al primo posto in classifica con l’album “Perdo le parole”. “E ora andiamo verso il Triplo Platino! Si cresce sempre e continuamente, sempre in alto e sempre insieme. A provare le prossime esibizioni e al lavoro per il secondo disco!”, fa sapere il cantante annunciando “tante novità a breve” e confermando che sta lavorando al nuovo album.

Riccardo Marcuzzo in arte Riki è sempre più la rivelazione del 2017 emersa da Amici di Maria De Filippi. Lo confermano gli ultimi dati della FIMI - Federazione Industria Musicale Italiana, che lo vedono in vetta con il suo Ep d’esordio “Perdo le parole”, che è già stato certificato Doppio Disco di Platino e che staziona sul podio per ben dieci settimane consecutive

Su YouTube, intanto, il cantautore milanese supera quota 30 milioni di visualizzazioni con i video lyrics dedicati ai testi delle hit “Perdo le  parole”, “Sei Mia”, “Polaroid” e “Diverso” mentre su Instagram ha raggiunto 900mila follower.

L’artista terminerà il suo Instore Tour da record con le ultime due tappe in Calabria e Sicilia: domani, 29 luglio, a Rizziconi (RC) al centro commerciale “Porto Degli Ulivi” e lunedì 31 a Roccella (PA) al centro commerciale “Forum”.

Riki ha già registrato un doppio sold out per i concerti-evento del 15 novembre all’Alcatraz di Milano e del 18 novembre all’Atlantico di Roma. I biglietti sono andati tutti esauriti nel giro di poche ore dopo l’apertura delle prevendite.


28-07-2017 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO