Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SINISCOLA (NU) 106.700

Scomparso Stefano D'Orazio: ecco il messaggio dei "suoi" Pooh Anche altri colleghi lo salutano per sempre 07-11-2020

Stefano D'Orazio, storico batterista dei Pooh, è scomparso all'età di 72 anni a causa del Covid. Era ricoverato in ospedale a Roma da diversi giorni. 

La notizia della morte è stata data dall'amico Bobo Craxi ed è stata confermata, poco dopo, da Roby Facchinetti. A quest'ultimo è toccato il difficile compito di scrivere un messaggio a nome di tutti coloro che hanno fatto parte dei Pooh

"STEFANO CI HA LASCIATO. Abbiamo perso un fratello, un compagno di vita, il testimone di tanti momenti importanti, ma soprattutto, tutti noi, abbiamo perso una persona per bene, onesta prima di tutto con se stessa. Ciao Stefano, nostro amico per sempre... Roby, Red, Dodi, Riccardo", ha  pubblicato Roby Facchinetti sui social. 

Stefano D'Orazio è stato il batterista dei Pooh dal 1971 al 2009, anno in cui ha deciso di lasciare il gruppo per dedicarsi alla sua attività di imprenditore musicale e autore di musical come Pinocchio.

In realtà, lui non ha mai lasciato nessun componente dei Pooh: ad esempio, quest'anno, durante il lockdown, ha scritto insieme a Roby Facchinetti Rinascerò Rinascerai. I proventi del brano sono stati donati all'Ospedale papa Giovanni XXIII di Bergamo, in prima linea nella lotta al Coronavirus

Insomma, Stefano D'Orazio è stato uno dei grandi protagonisti della musica italiana e lo dimostrano anche i tanti messaggi scritti dai suoi colleghi

Fra questi ci sono anche Biagio Antonacci, Eros Ramazzotti, Francesco Renga, Umberto Tozzi, Vasco RossiGiorgia, Emma MarroneMarco Masini, Raf e Cesare Cremonini.  

C'è anche Filippo Neviani, in arte Nek, che ha ricordato quanto ammirasse Stefano D'Orazio, prima di tutto, per la sua gentilezza ed educazione. "Non ci credo [...]. Avevi sempre una parola buona per tutti. Un pensiero alla famiglia e ai tuoi storici amici che perdono un fratello! Che Dio ti accolga caro Stefano", ha postato. 

Anche Enrico Ruggeri ha elogiato Stefano D'Orazio, non solo come artista, ma come persona"Una persona perbene, sempre sorridente, piena di energia positiva. Una preghiera per lui e un abbraccio ai suoi fratelli di sempre".


Autore:
Mara Bizzoco
07-11-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO