Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CASTELFRANCO VENETO (TV) 101.500

I Pinguini Tattici Nucleari e il brano profetico del bimbo: ecco il testo “Ehi tu, ma lo sai che se non 'mi stai in parte' questo mondo inizierà...” 24-03-2020

I Pinguini Tattici Nucleari e il loro cantante Riccardo Zanotti hanno colpito grandi e piccini con la canzone Ringo Starr al Festival di Sanremo 2020: lo conferma il testoprofetico” che un bimbo ha affidato alla band bergamasca prima dell'emergenza Coronavirus (Covid-19).

Le parole del brano scritto dal piccolo iniziano con un lombardismo: “Ehi tu ma lo sai che se non 'mi stai in parte' questo mondo inizierà a crollare...”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Poco tempo fa, prima della quarantena, ho chiamato il mio elettricista perché c'erano problemi a casa. Lui è arrivato portandosi dietro un foglietto che mi ha dato solo alla fine, prima di congedarci. "È una canzone che ha scritto mio figlio, di 10 anni. Facci quello che vuoi ma lui ci teneva che te la dessi." Lì per lì ero impegnato e non l'ho letta, e poi mi sono dimenticato. Oggi mi è ricapitata tra le mani. Devo dire che è proprio bella. Mi piace soprattutto il "mi stai in parte", che è un lombardismo per dire "vicino". Io sono un grande fan degli errori nelle canzoni, dicono molto di chi le ha scritte, sono figure retoriche potentissime. Chissà come sta passando questi giorni il bimbo in questione, e chissà se sa di aver scritto una canzone a dir poco profetica. Ci rivedremo nel prossimo secolo. Vabbeh dai speriamo un pelo prima

Un post condiviso da Pinguini Tattici Nucleari (@pinguini_tattici_nucleari) in data: 23 Mar 2020 alle ore 10:52 PDT

Poco tempo fa, prima della quarantena, ho chiamato il mio elettricista perché c'erano problemi a casa”, racconta Riccardo Zanotti, “Lui è arrivato portandosi dietro un foglietto che mi ha dato solo alla fine, prima di congedarci. 'È una canzone che ha scritto mio figlio, di 10 anni. Facci quello che vuoi ma lui ci teneva che te la dessi'. Lì per lì ero impegnato e non l'ho letta, e poi mi sono dimenticato. Oggi mi è ricapitata tra le mani”.

Il cantante dei Pinguini Tattici Nucleari spiega così il testo: “Devo dire che è proprio bella. Mi piace soprattutto il "mi stai in parte", che è un lombardismo per dire "vicino". Io sono un grande fan degli errori nelle canzoni, dicono molto di chi le ha scritte, sono figure retoriche potentissime. Chissà come sta passando questi giorni il bimbo in questione, e chissà se sa di aver scritto una canzone a dir poco profetica. Ci rivedremo nel prossimo secolo. Vabbeh dai speriamo un pelo prima”.

Il post ha ricevuto anche il like del rapper Anastasio che la band ha conosciuto al Festival di Sanremo 2020, dove ha spettinato l'Ariston con la canzone Ringo Starr.

In questi giorni di lotta al Coronavirus (Covid-19), i Pinguini Tattici Nucleari hanno dedicato post e canzoni a tutta l'Italia e in particolare alla loro Bergamo, una delle città più colpite dall'emergenza sanitaria nazionale. La band è attesa con il tour di concerti 2020 Fuori dall'Hype, che si terrà ad ottobre con noi di Radio Italia come Radio Ufficiale.


Autore:
Francesco Carrubba
24-03-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO