Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA VICENZA (VI) 101.700

Piero Pelù riceve il Premio Lunezia per il brano di Sanremo “Gigante” Il pezzo ha ottenuto il riconoscimento per il suo “valor musical-letterario” 10-09-2020

Piero Pelù festeggia i 40 anni di carriera con l'ennesimo riconoscimento alla sua musica. La sua canzone “Gigante”, presentata in gara all'ultimo Festival di Sanremo, ha ottenuto infatti il Premio LuneziaMenzione Speciale” 2020.

Il cantautore riceverà il premio domenica 13 settembre a Massa, in piazza Mercurio. Il suo pezzo, quinto classificato a Sanremo 2020, ha conquistato il riconoscimento per il suo “valor musical-letterario”: si apre con una dolce dedica al nipotino, ma si rivolge anche ai ragazzi dei carceri minorili.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Vi comunico con grande piacere che domenica 13 settembre in Piazza Mercurio a Massa riceverò il Premio Lunezia, menzione speciale 2020 per il valor musical-letterario del brano “Gigante”. «Spingi forte spingi forte/ Salta fuori da quel buio/ Crescerai aprendo porte: inizia così “Gigante”, brano -di rara compiutezza e formale e contenutistica- segnante l’esordio sanremese di Piero Pelù, nel quarantesimo di un percorso cantautoriale alto, sempre fedele a una sonorità personalissima, variata quanto riconoscibile, e a un messaggio di fondo che mai indietreggia, facendosi impegno, valore, paradigma.» Sono onorato e anche molto contento che un brano importante come “Gigante” riceva un riconoscimento così prestigioso. #gigante #pugilifragili #picnicallinferno #cleanbeachtour #fuckdacovid #lamusicanonsiarresta @premio.lunezia

Un post condiviso da Piero Pelù (@pieropelufficiale) in data: 7 Set 2020 alle ore 3:12 PDT

Piero ha commentato: “Sono onorato e anche molto contento che un brano importante come 'Gigante' riceva un riconoscimento così prestigioso”.

L'artista avrà proprio il compito di aprire l'edizione 2020 del Premio Lunezia, a Massa: per l'occasione, infatti, regalerà al pubblico un mini-live che lui ha già preannunciato “sorprendente e imperdibile”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

«Una canzone di grande ritmo ed energia, fedele all’anima rock del suo autore e interprete, che, testualmente, si apre alla dolcezza: dedicata al nipotino, Tu sei il mio Gesù la luce sul nulla, un piccolo Buddha, e ai ragazzi dei carceri minorili di Nisida e di tutta Italia che, quotidianamente, lottano per liberarsi dalla prigionia condizionante delle catene di un passato difficile, sembra quasi farsi, per il tramite di un linguaggio terso, talora ispirato al fantasy e alla favolistica, (Cavalcare draghi e mostri già ti penso dacci dentro ) una ninna nanna rock, per approdare a un castello volante, con la fantasia di un bambino, gigante.» Domenica 13 settembre a Massa, in Piazza Mercurio, “Gigante” verrà premiata con il Premio Lunezia menzione speciale 2020 per il suo valor musical-letterario. Vi aspetto con un mini live sorprendente e imperdibile! #gigante #pugilifragili #picnicallinferno #cleanbeachtour #fuckdacovid #lamusicanonsiarresta @premio.lunezia

Un post condiviso da Piero Pelù (@pieropelufficiale) in data: 10 Set 2020 alle ore 3:18 PDT

Intanto, nelle ultime ore, è stato presentato un nuovo ospite della 25esima edizione del Premio Lunezia: si tratta di Michele Bravi, che sarà protagonista sempre nella serata di domenica 13 settembre.


Autore:
Andrea Basso
10-09-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO