Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA PORCIA (PN) 104.800

40mila persone allo stadio Dall'Ara per "Emilia Live" Raccolti oltre 2 milioni di euro 26-06-2012

Ieri sera allo Stadio Dall’Ara di Bologna si è tenuto il “Concerto per l’Emilia”, un evento di beneficenza che ha raccolto oltre 2 milioni e mezzo di euro in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. La serata è stata aperta da Zucchero, seguito da un applauditissimo Francesco Guccini che ha duettato con Caterina Caselli, assente dai palchi italiani da 42 anni. Poco prima delle 22, davanti a 40mila spettatori si è esibito Luciano Ligabue che ha cantato “Il giorno di dolore che uno ha” e “Il meglio deve ancora venire”. Tra gli ospiti della serata c’era anche Raffaella Carrà che ha chiesto al mondo della politica di semplificare la burocrazia per velocizzare il processo di rinascita dell’Emilia e poi ha lasciato il palco ai Nomadi con “Io vagabondo”, all’attore Alessandro Bergonzoni con un monologo dedicato alla Terra, e agli Stadio che hanno duettato insieme a Gianni Morandi cantando “Chiedi chi erano i Beatles” e “Piazza Grande” in ricordo di Lucio Dalla. Poi Nek, Alberto Tomba, Samuele Bersani, Paolo Belli, Luca Carboni e ancora Cesare Cremonini e Laura Pausini, che hanno commosso il pubblico eseguendo “L’anno che verrà” di Dalla. Dopo Andrea Mingardi e Cisco con i Modena City Ramblers, i Nomadi hanno salutato il pubblico cantando “Dio è morto”.


26-06-2012 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO