Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA VENARIA REALE (TO) 106.300

Sanremo, Nek: “All’Arena ho invitato i miei fratelli Renga e Pezzali” “Mi farò trovare pronto”: “Non pensavo di esserlo per fare il papà ma…” 05-02-2019

Nek torna al Festival di Sanremo con il brano “Mi farò trovare pronto”, dopo il successo di “Fatti avanti amore” del 2015 e dopo essere stato ospite l’anno scorso insieme a Francesco Renga e a Max Pezzali. Prima della sua esibizione sul palco dell’Ariston Filippo Neviani ha incontrato la redazione di Radio Italia per la video-intervista #atupertu.


Nek è prontissimo per questa nuova avventura al Festival e per il duetto con Neri Marcorè, in programma venerdì sera: “Sono pronto per immaginarmi anche dopo il Festival, sperando con l’aiuto delle radio di entrare nel cuore della gente”. Ma c’è stata una volta in cui invece non si è sentito pronto? “Ce ne sono varie. Per esempio non mi sarei mai sentito pronto a fare il padre, invece è successo e credo di essere il padre più apprensivo sulla faccia della terra o quello che vizia di più sua figlia, ma in realtà noi papà mi sa che siamo un po’ tutti sulla stessa barca”, racconta Nek.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Neri Marcorè si è fatto trovare prontissimo per le prove grazie!!!! #sanremo2019 #mifarótrovarepronto #frames

Un post condiviso da Nek Filippo Neviani (@nekfilipponeviani) in data: Gen 26, 2019 at 10:19 PST

A fare il tifo per l’artista ci sono ovviamente tantissimi fan ma soprattutto sua moglie Patrizia e le figlie Beatrice e Martina. “Beatrice mi fa molti disegni e poi, prima che io lasci casa, mi dice ‘Mi manchi nel cuore’, quindi chi riesce ad andare via poi? Però sono felice perché sento emozionata anche lei. Credo siano tutti attaccati alla tv in questi giorni”, dice Filippo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Ecco perché scalpito quando arriva il momento di rientrare a casa. Sono un uomo fortunato!!

Un post condiviso da Nek Filippo Neviani (@nekfilipponeviani) in data: Gen 11, 2019 at 11:36 PST

L’artista racconta poi di aver ricevuto una lettera del sindaco di Sassuolo. “Mi ha riportato tutto l’entusiasmo della mia città, scrivendo ‘Siamo tutti con te, sei il nostro orgoglio’. Questo mi dà maggior sicurezza, nonostante non sia la prima volta che vengo a Sanremo. Quel palco lì, se non è sostenuto da qualcosa di importante come gli affetti, diventa un po’ problematico”, commenta.

L'anno scorso Nek era ospite del Festival con Max Pezzali e Francesco Renga, che quest’anno ritrova proprio su quel palco in gara. Tra Nek e Renga sono volanti complimenti sui social network. “Siamo molto felici l’uno per l’altro, almeno, fino a ieri sera era così”, scherza. “Eravamo fuori a cena e abbiamo condiviso ansie, paure e progetti futuri. Mi piacerebbe vederlo all’Arena, so che anche lui terrà una data lì. Io l’ho invitato al mio concerto all’Arena il 22 settembre, così come Max. Ormai fanno parte della mia famiglia quei due lì, siamo fratelli”.

A settembre infatti Nek tornerà all'Arena di Verona. Come si farà trovare pronto? “Con tutte le armi posizionate e i mirini puntati, nel senso che cercherò di portare uno spettacolo dove la musica sarà la protagonista. Mi piace proprio essere anche strumento di spettacolarizzazione. Stiamo già pensando, con calma, allo stage dell’Arena, che poi sarà una prosecuzione della tournée”.

 

 

 

Autore:
Chiara Cipolla
05-02-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO