Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SULMONA (AQ) 100.900

Negramaro, Lele Spedicato lascia l'ospedale: “Comincia un nuovo capitolo” Il chitarrista sui social: “Sono stati 5 mesi incredibili, intensi, duri” 12-03-2019

Emanuele “Lele” Spedicato, il chitarrista dei Negramaro, è pronto a ripartire. A pochi mesi dall'emorragia cerebrale che lo aveva colpito lo scorso settembre, il musicista lascia l'ospedale di Roma in cui ha effettuato la riabilitazione nell'ultimo periodo.

Si chiude oggi questa lunga trasferta romana”, annuncia Lele attraverso i social. “Sono stati cinque mesi incredibili, intensi, duri e a volte bui ma con un equilibrato lavoro di squadra siamo riusciti a raggiungere il traguardo”. Il chitarrista, quindi, passa ai ringraziamenti per tutto il team della Fondazione Santa Lucia IRCCS che si è preso cura di lui fino ad oggi.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Si chiude oggi questa lunga trasferta romana. Sono stati cinque mesi incredibili, intensi, duri e a volte bui ma con un equilibrato lavoro di squadra siamo riusciti a raggiungere il traguardo. Grazie ai grandi professionisti della Fondazione Santa Lucia IRCCS fra cui: Giovanni Morone, Stefano Paolucci, Enrico Scarcella, Daniela Silvestro, Luisa Magnotti, Umberto Bivona, Alessia Chiariotti, Alessia Onofri, Anna Savo, Paola Coiro, Paolo di Capua, Domenico De Angelis, Mariola Nowakowska, Liyuwork Zerihun Agafari, Fabio Pugliese, Paola Collalti, Giulia del Gigante, Elisa Mammucari, Tommaso Spalletti, Magdalena, Fabio, Liliana, Cecilia, Margherita e tutti coloro che hanno contribuito al mio recupero. Grazie a Dio ora comincia un nuovo capitolo

Un post condiviso da Mr_Lele • Emanuele Spedicato (@mr_lele_official) in data: Mar 12, 2019 at 9:48 PDT

Al post, ha risposto anche Giuliano Sangiorgi, che ha dato ufficialmente il bentornato all'amico scrivendo: “Si torna a casa amore nostro!”. Attorno a Lele si sono stretti altri cantanti tra cui Alessandra Amoroso e personaggi come l'attore Marco Giallini.

Il recupero, dunque, sembra completato: “Grazie a Dio ora comincia un nuovo capitolo”, assicura Emanuele Spedicato, nella speranza di rivederlo suonare il prima possibile insieme ai suoi compagni dei Negramaro.

Già nelle ultime settimane, la band lo ha accolto per pochi minuti sul palco in occasione di alcune tappe del tour indoor nei palazzetti italiani. Dopo l'ultima tappa a Eboli, i Negramaro saranno domani sera (mercoledì 13 marzo) a Bari per la prima delle 3 date al Palaflorio, nella loro Puglia. Quindi, tra il 17 e il 19 marzo, è in programma la chiusura della tournée con i due concerti a Reggio Calabria e Acireale.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

#Eboli un’altra festa pazzesca... Grazie per questo #SoldOut #NegramaroIndoor2019 by @henryruggeri

Un post condiviso da negramaroofficial (@negramaroofficial) in data: Mar 11, 2019 at 5:01 PDT


Autore:
Andrea Basso
12-03-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO