Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MONTEFALCO (PG) 99.100

Mina, Brunori, Vanoni & C. cantano Buscaglione: A tutti piace Fred Ecco il cofanetto-tributo con 5 cd per i 60 anni dalla sua scomparsa 20-02-2020

Mina, Brunori Sas, Bugo, Ornella Vanoni, Lo Stato Sociale e altri cantano le canzoni di Buscaglione in A tutti piace Fred, un tributo a 60 anni dalla morte dell'artista. Il cofanetto di 5 cd è stato presentato in anteprima allo Spirit de Milan con Dente, che ha suonato la sua versione di Guarda che Luna, e Gioachino Lanotte, Docente dell'Università Cattolica di Milano e autore del libro Fred Buscaglione. Cronache swing dagli anni '50.

In A tutti piace Fred, che esce domani venerdì 21 febbraio 2020, ci sono le tracce originali dei grandi classici di Buscaglione, un omaggio fatto da artisti sia dell’epoca che contemporanei, quindi alcune fortunate cover interpretate da nomi come Brunori Sas, Lo Stato Sociale, Dente, Bugo, Paolo Benvegnù, Mina e Ornella Vanoni e infine un album speciale con la voce narrante di Leo Chiosso, storico amico e paroliere di Fred.

A TUTTI PIACE FRED. Il cofanetto celebra quindi la carriera di questo memorabile artista: nel dettaglio, i primi 3 cd contengono i successi di Buscaglione con audio rimasterizzato, tra cui Guarda che luna, Che bambola, Love in Portofino, Buonasera (Signorina), Whisky facile, Teresa non sparare, Il dritto di Chicago, Noi duri, Eri piccola così e tanti altri. Segue l’album tributo Lo Ricorderemo Così, pubblicato postumo dalla Cetra, con la voce narrante di Leo Chiosso, anch’esso con audio rimasterizzato. Il paroliere piemontese aveva conosciuto Fred sentendolo suonare in un locale e tra i due era nata subito la scintilla. A separarli sarà temporaneamente la guerra - Chiosso viene deportato in Polonia, mentre Buscaglione internato in Sardegna, preso prigioniero dagli Americani - e i due si ritroveranno successivamente a scrivere canzoni in una Torino sospesa tra gli strascichi della crisi post bellica e l’affacciarsi della nuova società dei consumi, la Torino in cui nascono le prime piole e il Barbera comincia a scorrere a fiumi, la città che farà da cornice a un duraturo legame lavorativo e affettivo.

A chiudere il cofanetto, un quinto disco con le cover degli special guest interpretate da artisti storici del panorama musicale italiano e da alcuni dei nomi più ascoltati della scena indipendente contemporanea. Nella tracklist sono presenti Mina in Che bambola, Brunori Sas in Nel cielo dei bars, Lo Stato Sociale in Teresa non sparare, Dente in Guarda che luna, Bugo in Eri piccola così, Ornella Vanoni in Una sigaretta (feat. Gil Evans & Ron Carter), Paolo Benvegnù in Love in portofino, Statuto in Noi duri, Paolo Belli in Whisky facile e Louis Prima in Buona sera (signorina).

LE COVER. I tributi di Dente, Brunori Sas, Lo Stato Sociale, Paolo Benvegnù e Bugo sono tratti dalla compilation Sotto il Cielo di Fred (2015), curata da Libellula Music e Associazione F.E.A per Sotto il cielo di Fred, il festival di musica contenitore del Premio Buscaglione, concorso musicale per artisti emergenti giunto alla sesta edizione e che ha premiato, nel corso degli anni, artisti come Lo Stato Sociale, Eugenio in Via Di Gioia e La Municipàl. Dal 2010, Sotto il Cielo di Fred ha anche lanciato la Notte Rossa Barbera, una maratona musicale nata a Torino e che ora comprende circa trenta osterie del Piemonte dove degustare prodotti locali bevendo barbera e ascoltando le esibizioni dei partecipanti al Premio, una sagra diffusa con l’obiettivo di valorizzare il territorio e l’arte dei giovani talenti. Il cofanetto, in uscita domani - venerdì 21 febbraio -, arriva nell'anno del 60esimo anniversario dalla tragica scomparsa di Buscaglione, avvenuta a bordo della sua indimenticata Ford Thunderbird rosa, vuole ricordare una figura rimasta indelebile nell’immaginario collettivo e tra le più influenti della cultura musicale del nostro Paese.


Autore:
Francesco Carrubba
20-02-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO