Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA IGLESIAS (CA) 106.100

Max Pezzali a RIL - Il Concerto: "Sono cose che ti bloccano il cuore!" Il nuovo singolo "E' venerdì" per la prima volta dal vivo 28-05-2015

Luciano Ligabue ha salutato piazza Duomo e sul palco di RadioItaliaLive - Il Concerto sono arrivati Luca e Paolo che, al grido di "Buonasera Milano, anche quest'anno siamo tutti qui per ascoltare musica a sbafo!", hanno salutato Daniele Bossari in zona back stage e hanno ricordato gli hashtag per far vivere l'evento musicale dell'anno anche sui social network: #rilive e #wowrilive.

E subito è arrivato il momento di Max Pezzali. Lesibizione è partita con "Tieni il tempo" e più di 100mila persone in piazza hanno iniziato a saltare in sincrono perfetto. Alla fine del pezzo, il cantante si è rivolto al pubblico: "E' un onore pazzesco essere qui dopo uno dei miei idoli assoluti: Luciano Ligabue. Sono quelle cose che, anche dopo tanti anni di carriera, ti bloccano il cuore".

Poi Max ha cantato per la prima volta dal vivo il suo ultimo singolo "E' venerdì", regalando alla folla un momento molto romantico mentre gli ultimi raggi di sole illuminavano ancora il Duomo creando un'atmosfera suggestiva perfetta per la canzone.

Sono bastate le prime note di "Sei un mito" per riportare il movimento in piazza e a far cantare in coro dall'inizio alla fine uno dei grandi successi di Max. Alla fine dell'esibizione, il saluto della folla è stato caldissimo e il cantante, salutato da Luca e Paolo con la consueta ironia, ha lasciato il palco ad Alessandra Amoroso.


28-05-2015 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO