Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CABRAS (OR) 106.300

Marco Mengoni: Paola Cortellesi è l'ospite del nuovo riff Il cantante chiude così la stagione 03-02-2021

Marco Mengoni ha deciso di concludere la stagione de Il Riff con Paola Cortellesi, un'artista a 360 gradi, perché è attrice, sceneggiatrice, autrice televisiva e cantante.

Il Riff è la serie di podcast, per la quale in questi mesi Marco Mengoni ha incontrato e scambiato due parole con personaggi provenienti dai mondi più disparati (spettacolo, scienza, social e così via). 

"Il suo modo di guardare il mondo e di raccontarlo in maniera ironica, ma mai superficiale, la rende unica in ogni cosa che fa. Ho avuto il piacere di condividere con lei il palco [per il programma tv Laura & Paola], ma mai di chiacchierarci", ha detto Marco Mengoni prima di cominciare e di fare un balzo nel passato, precisamente nel 2016.

In quell'anno, Marco Mengoni e Paola Cortellesi hanno interpretato un monologo sul bullismo, durante il programma tv di lei e dell'amica Laura Pausini (Laura & Paola). In quella occasione, lei, insieme a Marco Mengoni, ha dato voce alle vittime di bullismo, ma ora a chi la darebbe? "Alle categorie di lavoratori più colpite dall'attuale crisi [per il Covid]", ha risposto.   

Oltre a essere, un'artista a 360 gradi, Paola Cortellesi è anche una mamma. A Marco Mengoni ha confessato che si augura che la figlia si affezioni a modelli positivi che la ispirino a fare grandi cose. Uno dei modelli positivi di Paola Cortellesi è stato Gigi Proietti, scomparso lo scorso novembre. "Andavo a vedere Gigi Proietti a teatro, il sentimento nei suoi confronti è proprio quello della gratitudine. Ho avuto la fortuna di frequentarlo, e conoscere una persona, un uomo e un artista", ha raccontato. 

Paola Cortellesi ha poi svelato la formula magica del cinema ("I film perfetti sono quelli che ti fanno ridere e piangere insieme") e il suo Riff, ovvero l’elemento ricorrente nella sua vita. Per lei, è il legame con le sue origini che è riuscita a mantenere vivo domandandosi spesso: "Chi sei? Da dove provieni?”.


Autore:
Mara Bizzoco
03-02-2021 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO