Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA REGGIO DI CALABRIA (RC) 105.500

Mengoni, Vasco, Ramazzotti... Il mondo della musica saluta Gigi Proietti Tutti i messaggi dei cantanti dopo la morte dell’attore, da Amoroso a Pausini 02-11-2020

Addio a Gigi Proietti. L’attore e comico romano è morto questa mattina, lunedì 2 novembre, proprio nel giorno in cui avrebbe compiuto 80 anni. Sui social, viaggiano messaggi e ricordi per la sua scomparsa: anche il mondo della musica dedica un ultimo pensiero a “Mandrake”, da Vasco Rossi a Eros Ramazzotti, da Marco Mengoni ad Alessandra Amoroso, passando per Antonacci, Paradiso, Emma, Tiromancino, Sangiorgi, Pausini...

Marco Mengoni ha scritto su Twitter: “Potrei citare così tanti episodi che mi ricorderebbero momenti di famiglia in cui ci hai fatto star bene, sono davvero tanti! Se potessi chiederei al genio della lampada di riportarti qui…perché in questo momento solo tu avresti potuto farci ridere alle lacrime. Ciao Gigi!”.

Anche Alessandra Amoroso, così come Fedez, ha ricordato Proietti nelle vesti di doppiatore del Genio della Lampada nel classico Disney “Aladdin”.

I Pinguini Tattici Nucleari hanno invece commentato: “Quello che tanti si dimenticano è che non sapevi solo fare ridere, eri un artista versatile e completo. Forse ricordano che facevi ridere perché è una delle cose più difficili al mondo, e tu eri tra i migliori. E poi quando se ne va qualcuno che sa fare ridere si piange tutti un po’ di più”. Quindi, anche il leader della band, Riccardo Zanotti, ha cantato un pezzo de “Il principe Ali”, il brano interpretato da Proietti nella colonna sonora di “Aladdin”.

Cesare Cremonini ha commentato: “Grazie, grande Gigi Proietti. Ogni donna e uomo dello spettacolo ti deve molto. Oltre il teatro, il tuo regno. Faro per i tantissimi giovani che ti amavano. Alzarsi in piedi e applaudire forte”.

Vasco Rossi lo ha definito semplicemente un “artista geniale”.

Ultimo, invece, ha ripreso una delle memorabili scene teatrali dell’attore, mentre Emma Marrone, dopo la brutta notizia, si è limitata a postare un cuore spezzato, la stessa emoji scelta anche da Arisa e da Anna Tatangelo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Gigi Proietti

Un post condiviso da Emma Marrone (@real_brown) in data: 2 Nov 2020 alle ore 2:02 PST

Giuliano Sangiorgi ha ricordato quella volta in cui Gigi Proietti recitò le parole di “Estate”, il successo dei Negramaro, e ha detto: “Ancora oggi non mi sembra possibile di averti incrociato davvero nella mia vita, come altrettanto impossibile mi sembra che stamattina tu non ci sia più su questo pianeta. E allora resti un sogno, così non andrai mai via dai miei giorni e sarai con me ogni volta che chiuderò gli occhi e sognerò di cantare ancora con te... Per sempre Maestro!”.

Eros Ramazzotti, Biagio Antonacci e Samuele Bersani hanno salutato Gigi Proietti condividendo una sua semplice foto.

Laura Pausini ha ricordato il comico romano con una delle sue tante citazioni immortali e ha aggiunto: “Riposa in pace grande re”.

Tommaso Paradiso ha scritto su Instagram: “Andai a vedere Gigi Proietti al Teatro Olimpico tanti anni fa. Ero un bambino, mi ci portò mia madre che lo aveva sempre amato. Mostro Sacro”. Quindi, con un vecchio video, ha ripreso il loro incontro del 2017, insieme anche a Enrico Montesano.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Si vedono le lacrime?

Un post condiviso da Tommaso Paradiso (@tommasoparadiso) in data: 11 Ott 2017 alle ore 12:21 PDT

Nina Zilli ha commentato: “Non trovo parole per descrivere la grandezza artistica e umana di Gigi Proietti. Buon viaggio maestro di vita, di arte e di risata”. Enrico Ruggeri, postando una fotografia insieme a lui, ha invece detto: “Se ne va un gigante del palcoscenico, ma anche una persona speciale, di una simpatia e di una umanità che ti travolgevano. Lo incontravi e dopo un attimo ti sembrava di essere in famiglia”.

I Tiromancino, attraverso i social, hanno ricordato l’esibizione di Federico Zampaglione insieme a Proietti. A corredo di un’immagine in cui i due artisti condividono il palco, il cantante ha scritto: “Da ragazzino mio padre mi portava a vederti in teatro. Poi ho avuto la fortuna di conoscerti bene e ho capito che, oltre ad essere un genio ed un artista dalle mille sfumature, eri anche una persona di valore immenso. Vola in cielo Maestro e grazie per la Meraviglia che ci hai lasciato nel tuo passaggio terreno”.

Piero Pelù ha lo ha invece omaggiato con queste parole: “Gigi, sei stato preciso come solo un fenomeno vero sa essere. Fai buon viaggio grande maestro di teatro, cinema, musica, vita e risata liberatoria”. Marco Masini, invece, ha ricordato l’unico incontro con l’attore: insieme a lui, nella foto di gruppo, ci sono anche Michele Zarrillo e Fausto Leali.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

L’unica volta che ti ho incontrato. Addio Maestro !! # #gigiproietti

Un post condiviso da Marco Masini (@marcomasini_official) in data: 2 Nov 2020 alle ore 1:24 PST

Nella lista di chi ha voluto dedicare un pensiero a Proietti, c’è anche Baby K: “Ciao Maestro Gigi, la tua mancanza la sentiremo tutti...quello che ci hai dato è uno spettacolo che vivrà per sempre”.

Infine, Roby Facchinetti ha ringraziato Gigi Proietti per la sua comicità, mentre Paola Turci ha twittato: “Un altro giorno triste. Riposa in pace Mattatore, voce della nostra Roma”.


Autore:
Andrea Basso
02-11-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO