Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MISTERBIANCO (CT) 93.500

I Måneskin e Baby K iniziano il 2019 con il triplo Disco di Platino Gli album di Mina, Andrea Bocelli e Max Pezzali conquistano l'Oro 02-01-2019

Il nuovo anno si apre con una sfilza di certificazioni per la musica italiana: si va dal tris di Platini per i successi del 2018 dei Måneskin e di Baby K al Disco d'Oro degli album di Mina, Andrea Bocelli e Max Pezzali. Festeggiano anche i Thegiornalisti e Ultimo con i loro nuovi singoli, oltre a tanti esponenti del rap italiano.

I Måneskin ricevono il terzo Platino per il loro brano “Torna a casa”, ultimo estratto dall'albumIl ballo della vita” dopo “Morirò da re”: in tutto, è stato scaricato più di 150mila volte. “Nuovo anno, stessa storia”, ha scritto la band sui social: nel 2018, infatti, il gruppo capitanato dal cantante Damiano ha raggiunto il successo durante il talent show “X Factor” e ha dominato le classifiche prima con l'EP d'esordio “Chosen” e poi con l'ultimo disco già certificato Platino. I Måneskin vogliono essere protagonisti anche nel 2019, anno del quale promettono di essere il volto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Iniziamo bene il nostro anno. “Torna a Casa” terzo disco di platino . Nuovo anno, stessa storia.

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial) in data: Gen 2, 2019 at 6:30 PST

Il terzo Platino arriva anche per uno dei tormentoni estivi dell'anno appena terminato: “Da zero a cento” di Baby K. Il singolo ha segnato il ritorno della cantante un anno dopo il successo di “Voglio ballare con te”: insieme all'ultimo singoloCome no”, ha anticipato la pubblicazione dell'albumIcona”. “Grazie ragazzi, non sapete cosa possa significare per me”, ha commentato la rapper sui social.

La FIMI premia con il Disco di Platino anche “Vita ce n'è”, il nuovo album di Eros Ramazzotti anticipato dall'omonimo singolo e dal più recente “In primo piano”.

Altri 3 album italiani, invece, raggiungono l'Oro per aver superato le 25mila copie vendute: “Paradiso (Lucio Battisti Songbook)” di Mina, “” di Andrea Bocelli e “Le canzoni alla radio” di Max Pezzali.

L'ultimo progetto di Mina raccoglie i brani della coppia Battisti-Mogol già cantati da lei, più due pezzi mai interpretati tra cui il singolo “Il tempo di morire”. “”, invece, è il nuovo disco di Andrea Bocelli uscito in oltre 60 Paesi lo scorso ottobre, a 14 anni di distanza dall’ultimo album di inediti: ad anticiparlo, è stato il brano “Fall on me” interpretato da Andrea insieme al figlio Matteo. Infine, “Le canzoni alla radio” è la raccolta di Max Pezzali pubblicata nel 2017, in occasione dei 25 anni di carriera dell'artista.


Ai brani certificati questa settimana, invece, si aggiungono gli ultimi singoli dei Thegiornalisti e di Ultimo. “New York”, ultimo estratto da “Love” dei Thegiornalisti, conquista il Disco di Platino, mentre Ultimo ottiene l'Oro con “Ti dedico il silenzio”, dopo successi come “Il ballo delle incertezze” e “Cascare nei tuoi occhi”. Nel 2019, sia la band sia il cantante hanno in programma un lungo tour che, in entrambi i casi, sta registrando un sold out dietro l'altro.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

ahhhh

Un post condiviso da Ultimo (@ultimopeterpan) in data: Dic 28, 2018 at 4:11 PST

Infine, ci sono diversi riconoscimenti anche per quanto riguarda il rap, a partire dal doppio Platino per l'album “Playlist” di Salmo; l'artista festeggia anche il Disco di Platino per la sua “Cabriolet”, canzone realizzata in collaborazione con Sfera Ebbasta. Lo stesso traguardo viene raggiunto anche da Ghali con “Oggi no” e da Gemitaiz con “Keanu Reeves” insieme ad Achille Lauro. Invece, arriva l'Oro per “Parco Gondar” di Carl Brave feat. Coez, per “Baba Jaga” di Nitro e per 2 brani di Capo Plaza, “Forte e chiaro” e “20”.

Autore:
Andrea Basso
02-01-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO