Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA RENDE (CS) 94.300

Måneskin: “Vogliamo l’Eurovision ma prima dobbiamo vincere Sanremo” “Tiziano Ferro apprezza Torna a casa? Gli dedichiamo i versi di Immortale” 23-11-2018

Le canzoni dell’album Il ballo della vita dei Måneskin impazzano, a partire dal singolo Torna a casa: “Piace a Tiziano Ferro? Gli dedichiamo Immortale”. Marlena, il tour e i live al Fabrique di Milano: i componenti della band emersa da X Factor, Damiano, Victoria, Thomas e Ethan, si raccontano, parlando anche di Eurovision e Sanremo.

Ecco la loro video intervista #atupertu.


MARLENA. È la loro musa, il simbolo della creatività e della libertà d’espressione, il fil rouge dell’album Il ballo della vita. Oggi e domani il gruppo suona al Fabrique di Milano: in questo periodo di tour, come sta Marlena?

Sta benissimo, è sempre con noi”, risponde il cantante Damiano, “è la rappresentazione delle nostre quattro anime messe insieme. Specialmente in questo periodo così pieno di soddisfazioni e di scambio di emozioni live con il pubblico, ci sentiamo molto ispirati e il palco è la nostra dimensione: forse è il posto dove ci sentiamo più liberi di essere noi stessi”.

TOUR. Fra un concerto e l’altro c’è modo di scrivere canzoni? “Sì assolutamente”, dice la bassista Victoria, “Anche questo album è nato durante lo scorso tour: finiti i concerti, magari alle 2 di notte, ci chiudevamo nella camera dell’hotel con la reception che ci telefonava e ci diceva ‘Basta!’. Per noi la dimensione live è il momento in cui ci esprimiamo al massimo e siamo pieni di creatività: vedere tutte le varie città e le persone è d’ispirazione per noi”.

Fra quanto tempo suonerete negli stadi? A questa provocazione i Måneskin rispondono con umiltà attraverso le parole del batterista Ethan: “È una questione che neanche ci poniamo per il momento, per il semplice fatto che anche a partire dallo scorso tour stiamo affrontando dei localini, anzi dei localoni con date doppie e triple, perché ci piace quella dimensione: vogliamo fare le cose step by step. Si vedrà!”.

EUROVISION E SANREMO. La band non nasconde che vorrebbe andare all’Eurovision Song Contest ma sa che per arrivarci bisogna passare dal Festival di Sanremo: “Bisogna anche vincerlo!”, afferma Damiano, “Quindi ci piacerebbe l’Eurovision perché implica anche trionfare al Festival. Sarebbe assolutamente una bella esperienza anche confrontarsi con un palcoscenico del genere con gran parte del top della discografia europea e vorrebbe dire farne parte, però ci pensiamo a tempo debito, abbiamo giusto 50 date da fare!”.

Intanto questa parte del tour dei componenti dei Måneskin si concluderà a dicembre 2018 per poi riprendere in Italia e in Europa da marzo 2019, dopo il Festival di Sanremo che è in programma da martedì 5 a sabato 9 febbraio con la direzione artistica di Claudio Baglioni per il secondo anno di fila.

CANZONI. Qual è la “frase scritta in testa” che non ha mai detto a cui Damiano si riferisce nel testo di Torna a casa? “Non l’ho mai detta e continuerò a non dirla!”, ribatte col sorriso.

Tiziano Ferro ha svelato su Instagram il suo apprezzamento proprio per questo singolo. Viene da chiedersi se le “sere nere” del brano Immortale della band siano una piccola citazione della hit del cantautore di Latina: “Mentre la scrivevo devo ammettere che non ci ho pensato”, dice il cantante del gruppo, “Però adesso, se vogliamo, gliela dedico: grande Tiziano, è tutta per te!”.

In onda a Radio Italia i Måneskin hanno parlato del loro percorso dai 50-100 euro dei concerti in strada a Roma fino al prossimo tour europeo, passando per X Factor.

Autore:
Francesco Carrubba
23-11-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO