Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA TORINO (TO) 106.300

Ligabue: Certe Donne Brillano è la canzone più trasmessa della settimana Cambio alla batteria nella band che accompagnerà Luciano negli stadi 03-05-2019

Luciano Ligabue non molla la vetta della classifica EarOne. La sua “Certe donne brillano”, seconda traccia estratta dall'ultimo albumStart”, è la canzone più trasmessa in radio dell'ultima settimana.

Nella top ten, ci sono anche “Pensare male” dei The Kolors con Elodie al terzo posto, “La luna e la gatta” di Takagi & Ketra con i Barbooodos al quarto e “Muhammad Ali” di Marco Mengoni al sesto.

È stata una settimana di cambiamenti per il rocker di Correggio. Dopo 12 anni sul palco insieme a lui, il batterista Michael Urbano ha deciso di cambiare vita. Il musicista americano ha ringraziato il Liga scrivendo: “Da ragazzo che si esercitava alla batteria in camera da letto nella casa dei miei genitori, sognavo di suonare negli stadi. Luciano ha reso quei sogni reali! Gli sono per sempre grato per gli incredibili momenti musicali che abbiamo condiviso”.

Ligabue l'ha rimpiazzato con un musicista quasi a “chilometro zero”. Il suo nuovo batterista, infatti, arriva da Bologna e si chiama Ivano Zanotti, non a caso detto “Tuono”.

Intanto Luciano prepara la band e la scaletta del nuovo tour negli stadi: non mancheranno tutti i suoi successi, i grandi classici del suo repertorio e i brani che hanno fatto la storia del rock italiano, in concerti tutti da cantare in coro a squarciagola dall'inizio alla fine. La prima data è in programma il 14 a giugno a Bari.


Autore:
Andrea Daz
03-05-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO