Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SAN SEVERO (FG) 107.800

Jovanotti sulla malattia della figlia: “Lei e Francesca, 2 tigri” La mamma scrive: “Teresa è stata la roccia a cui ci siamo aggrappati” 14-01-2021

Jovanotti ha ripostato su Instagram il messaggio della figlia Teresa, che ha annunciato al mondo di essere guarita da un tumore.

Sotto al messaggio, papà Lorenzo ha commentato in poche righe quello che è stato quest’ultimo periodo: “Grazie a tutti voi per i messaggi! oggi per noi è un giorno bellissimo, Teresa e la sua mamma  sono state due tigri in questi mesi, sono così fiero di loro. Grazie a tutti davvero a tutti voi! La ‘pet’ di ieri ha detto che la malattia non c’è più. Ora cominciamo!

È veramente molto toccante anche il messaggio della mamma di Teresa Cherubini, Francesca Valiani. La moglie di Jovanotti ha scritto: “Quando l’impensabile ti arriva addosso senti che non sarai in grado di affrontarlo, che vincerà lui. Per un genitore è una prova crudele, ma se ancora una volta la fortuna ti è amica e ti regala una figlia come Teresa non puoi che uscirne riempito invece che svuotato. Lei è stata la roccia alla quale io e Lorenzo ci siamo aggrappati, non il contrario. Vorrei ringraziare le nostre famiglie, i nostri amici, chi sapeva e si è mosso con rispetto e discrezione. Il mio pensiero va a chi ancora combatte contro malattie che ti stravolgono la vita, a chi studia queste malattie, a chi, ad un certo punto si troverà ad avere a che fare con una malattia che fa paura. Quanta vita troviamo quando la vita si trova in pericolo”.


Autore:
Andrea Daz
14-01-2021 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO