Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA SACILE (PN) 101.550

J-Ax, 2 canzoni in 4 giorni: Ostia Lido, nuovo singolo dopo Timberland Pro Il brano prodotto da Takagi & Ketra precede i concerti targati Articolo 31 16-05-2019

J-Ax lancia 2 canzoni in 4 giorni: dopo Timberland Pro esce il nuovo singolo Ostia Lido firmato Takagi & Ketra. Reduce dall'album con Fedez e dal feat con Tormento, la voce di brani come Tutto tua madre, Intro e Maria Salvador, 46 anni d'età, prepara i concerti targati Articolo 31.

Il cantante brucia le tappe e anticipa l'estate con il nuovo singolo Ostia Lido che esce domani, venerdì 17 maggio 2019, e che sarà in onda su Radio Italia Solomusicaitaliana: è prodotto dagli hit makers Takagi & Ketra, Alessandro Merli e Fabio Clemente.

Tutti vanno in vacanza, tutti già pensano al mare, c’à chi sogna mete esotiche e chi pensa a itinerari culturali e chi come me sceglie Ostia Lido”, spiega J-Ax, “Un pezzo più commerciale, speculare al precedente brano. Mi piace sempre cimentarmi in generi diversi perché per me la musica è un melting pot di sonorità, ritmi e storie differenti da raccontare”.

Venerdì 17 porta bene e il poeta e cantautore del rap J-Ax, 46 anni d'età, decide di sorprendere tutti: a soli 4 giorni dall’apripista Timberland Pro, l'autore di brani come Intro e Maria Salvador regala a tutti un pezzo dal sapore e dal ritmo caraibico e reggaeggiante e dal testo che fotografa la reale spensieratezza, allegria e ironia dell’estate. Le 2 canzoni seguono il successo del singolo Tutto tua madre.

Ostia Lido un inno alle vacanze, quelle al mare, dedicato a tutti quelli che riescono ad assaporare appieno il valore delle piccole cose e l’importanza di trascorrere il tempo libero con gli amici: “Cosa importa se sognavi Portorico ma se restiamo insieme sembra un paradiso anche Ostia Lido” recita il testo.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

È troppo poco paraculo. È troppo strano. È troppo fuori moda. Lo so che il pezzo verrà giudicato così “dagli addetti ai lavori”, ma non mi interessano le views o i likes, non possiamo giudicare la musica con la matematica. #timberlandpro parla di me e parla di quelli come me, e io sono fuori moda, sono strano e non sono paraculo. E sono anche sicuro che dietro ai cartonati vuoti dell’era degli influencer ci sono molte più persone vere che non vivono per ostentare qualcosa che fra 6 mesi sarà sparito. È quello che realizziamo mettendo in gioco noi stessi che rimane. Quello che facciamo per ottenere l’approvazione degli altri viene schiacciato via. Da delle #timberlandpro.⠀ Se volete ascoltarla e vedere il video trovate il link in bio e nello swipe up delle storie.

Un post condiviso da J-Ax (@j.axofficial) in data: Mag 13, 2019 at 5:00 PDT

Ci si può divertire senza dover obbligatoriamente mostrarsi: “Forse non saremo vip ma va bene cosi, finché ho la birra ghiacciata e due fiori dentro la borsa…” dice un altro verso; ci si può anche godere il meritato relax dopo la routine lavorativa: “Brucia il sole in ufficio che voglia che hai di scappare, uscire dall’acqua coperti di sale, mare blu profondo, sulla pelle il vento, intorno solo gente che balla, che balla, che balla”; infine la canzone travolge l'ascoltatore con un’ondata di divertenti cliché sull’italiano in ferie: “Tra i maschi lo sport più diffuso sulla spiaggia è ancora trattenere il fiato, tenere dentro la pancia. Lui si porta i libri di Kafka ma poi studia solo ogni culo che passa”.

Intanto, dopo l'album “Comunisti col Rolex” con Fedez e dopo il duetto con Tormento in “Acqua su Marte”, c'è grande attesa per il 9 giugno, data di esordio del nuovo ciclo di live J-Ax + Articolo 31 che si inaugura a Treviso al Core Festival e che toccherà i 10 festival musicali più importanti d’Italia.


Autore:
Francesco Carrubba
16-05-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO