Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CLES (TN) 89.700

Giusy Ferreri a Radio Italia tra "Hits", i talent e il no a Sanremo La sua prima racolta esce oggi 04-12-2015

Nel giorno in cui esce la sua prima raccolta “Hits”, Giusy Ferreri è stata ospite in diretta di Radio Italia. A Paola “Funky” Gallo ha raccontato tutto sul suo ultimo progetto discografico, ha fatto un salto all'indietro ai tempi di X Factor, ha parlato di Sanremo e ha dato appuntamento ai fan per l'anno prossimo quando terrà il suo nuovo tour.

In questi tre inediti c'è un po' la sintesi di quello che sei adesso e che sarai musicalmente a partire dal prossimo disco. Quest'estate, dopo il boom di 'Roma- Bangkok', mi sono detta che era il momento giusto per tirare fuori i successi degli anni precedenti. Già con 'Volevo te' avevo in mente di riavvicinarmi a 'Novembre' e di farne una versione 2015.

Nel tuo percorso musicale sei partita da un pop raffinato. Era necessario attraversare la voglia di sperimentazione? Assolutamente sì, ho sempre voluto vivere il percorso musicale come un gioco. Per questa raccolta è stato difficile individuare 17 tra i miei vecchi pezzi, c'era l'imbarazzo della scelta. Sono partita da una chiave pop, poi ho inserito sonorità rockeggianti fino al reggaeton di Prometto di Sbagliare. L'idea è sempre di guardare verso modernità e avanguardia.

Quando partirà il tour instore? Presto sarà tutto aggiornato sulle mie pagine social. Ci saranno tappe già entro la fine del 2015.

Si resta legati al talent dal quale si è usciti, nel tuo caso ad X Factor? Lo segui? Sei curiosa? Sono rimasta fedele. Per me è stato un bel trampolino di lancio, mi ha permesso di avvicinarmi a grandi personalità. Avevo grandi ambizioni. Entrai la settima puntata, i primi provini non andarono bene poi venni richiamata... Anche da Amici sono usciti molti artisti. Emma, ad esempio, è strepitosa, ieri ci siamo incrociate...

Il talent può essere anche causa di illusioni? Bisogna cercare di viverlo provando a trasmettere energia e positività. La musica è una passione fatta di coinvolgimento, in continuo scambio con il pubblico.

Chiudiamo la parentesi talent con questa domanda. Ti piacerebbe fare il giudice? L'anno scorso ho fatto una bellissima esperienza ad Area Sanremo, dove si sono presentati circa 500 ragazzi che abbiamo ascoltato in 5 giorni. Solo due sono approdate poi sul palco del Festival, Amara e Chanty. Il giudice è un ruolo molto serio, più che impegnativo è di grande responsabilità. Con gli anni e l'esperienza si maturano altre attitudini legate al proprio percorso musicale che non sono solo le canzoni.

'Prometto di sbagliare', il mio brano preferito di questa raccolta, dice 'Solo sbagliando impareremo ad amare' e aggiungo io forse a vivere. L'istintività è il dono più bello che abbiamo. Bisogna seguire l'impatto nella musica e nei rapporti umani, quella libertà di amare incondizionatamente.

Un ascoltatore via Twitter chiede se ci sarà Corrado Rustici nel prossimo disco di inediti. Lui vive a san Francisco ma ci sentiamo spesso. È un'amicizia che ho mantenuto come tutte le altre persone con cui ho collaborato. Dipende dalla destinazione che daremo all'album. Il disco arriverà, ci stiamo lavorando.

Causa promozione della raccolta possiamo dire una volta per tutte che non farai Sanremo... Non concilia con le tempistiche. Stimo Carlo Conti, farà un altro Festival strepitoso. Quando lo incontrerò lo ringrazierò per le belle parole che ha speso nei miei confronti.

Per chiudere, quale sarà il tuo prossimo concerto e qual è stato l'ultimo che hai visto? Il prossimo sarà tra una settimana qui per RadioItaliaLive. Per il 2016 c'è l'idea di un tour nuovo in cantiere, troverete tutto su Facebook. L'ultimo concerto l'ho visto insieme ad Arisa ed è stato quello di Malika Ayane a Vigevano. Lei è veramente raffinata...

Ieri ai nostri microfoni c'era Emma.


04-12-2015 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO