Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CARBONIA (CA) 96.000

Baglioni, Paoli e Rea: al Festival di Sanremo l'omaggio a De André e Bindi Poi i tre artisti cantano sul palco dell'Ariston “Una lunga storia d'amore” 09-02-2018

Due pianoforti, uno bianco e uno nero al centro del palco del Teatro Ariston. “Abbiamo deciso di rendere omaggio ai grandi della musica popolare italiana. Ho pensato di invitare un pianista mio amico, molto raffinato. E poi ci sarà anche un artista ligure”, annuncia Claudio Baglioni. Danilo Rea arriva sul palco e, insieme a Baglioni, suona “La canzone dell'amor perduto” per omaggiare e ricordare Fabrizio De André. I due vengono poi raggiunti da Gino Paoli.

Quando Fabrizio ha cantato la prima volta, l'ho dovuto spingere a pedate sul palco”, ricorda Paoli che aggiunge: “Ora mi piacerebbe fare il pezzo di un amico, buono, massacrato nell'attimo più giusto della carriera da un odio contro i diversi che hanno qualcosa in più. Era Umberto Bindi. Con Baglioni e Rea intona quindi “Il nostro concerto”.

Avere la mia età significa aver perso molti amici per strada ma anche vedere la conclusione di storie. Anni fa Renzo Arbore conduceva la trasmissione 'Per voi giovani' e una volta mi invitò. Ha tirato fuori cinque cantautori giovani e ha avuto la malaugurata idea di chiedere a me cosa ne pensassi. Io ho detto 'Quello lì è bravo e farà qualcosa, li altri no'. Quello lì cantava 'Signora Lia'”. Così Paoli ha raccontato questo aneddoto sugli inizi di Claudio Baglioni, autore del brano.

Lì c'è stato un inizio e questo è il risultato. Ho previsto giusto”. Poi è stata la volta di “Una lunga storia d'amore”, celebre brano del 1992 du Paoli. “Sono anni che Claudio vuole cantare una mia canzone, gli ho sempre detto di no, questa sera gliela faccio fare”. Dopo l'esibizione, tutto l'Ariston è in piedi.


 


Autore:
Chiara Cipolla
09-02-2018 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO