Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MAZARA DEL VALLO (TP) 96.200

Francesco Renga, l'album e i tour: “Ecco 'L’altra metà' della mia vita” Le canzoni, gli autori, gli instore, i live: i dettagli sui suoi progetti 16-04-2019

Francesco Renga, dopo Sanremo 2019 con Aspetto che torni, lancia il nuovo album di canzoni inedite L'altra metà. La voce di Angelo, 50 anni, dice: “Voglio che i miei brani parlino anche ai miei figli”. Ha incontrato i giornalisti negli Rca Recording Studios della Sony a Milano.

Il disco esce venerdì 19 aprile, il 27 maggio e il 13 giugno ci sono i concerti All'Arena di Verona e al Teatro Antico di Taormina, in autunno inizia il tour nei teatri italiani e a maggio 2020 la tournée in Europa.

L'ALTRA META'. Il nuovo album, prodotto da Michele Canova Iorfida e composto da 12 canzoni dal sound e dal linguaggio contemporaneo, rappresenta 'l’altra metà' della vita, della storia, della musica di Francesco Renga: un altro capitolo, caratterizzato da nuove consapevolezze e forme, sonore e linguistiche.

L’Altra metà è anche”, spiega il cantante, “Il frutto di oltre 35 anni di lavoro, di ricerca, di passione, d’amore, di vita spesa a cercare di raccontare e raccontarmi attraverso la musica e le parole... attraverso la mia voce. Ho scritto insieme con moltissimi giovani autori, musicisti e artisti perché avevo bisogno di trovare il linguaggio giusto per riuscire a parlare - attraverso queste canzoni - anche ai miei figli. È questo, credo, il miglior pregio del disco: canzoni, parole e musica che riescono a raccontare la vita che mi attraversa e che, a sua volta, è attraversata dallo sguardo di un uomo di 50 anni”.

Questo nuovo album”, racconta Renga, “Trova le sue radici già nel precedente album Tempo reale: “Allora era in atto una mutazione, la musica stava cambiando, volevo trovare un linguaggio nuovo per parlare a tutte le generazioni e anche a quella dei miei figli, con versi diretti, privi di virtuosismi: è anche una scrittura molto performante. Queste parole così cadenzate erano molte lontane dalla mia idea di musica di qualche anno fa. Ho cercato di lavorare restando coerente con me stesso: ricordo la fatica che feci per cantare Il mio giorno più bello nel mondo, era un brano così diverso dal mio mondo fino ad allora. Ora invece è nato tutto in modo più facile e spontaneo”.

AUTORI. La scelta degli autori con cui Francesco ha collaborato per la scrittura del nuovo disco è attuale e variegata: Paolo Antonacci, Bungaro, Cesare Chiodo, Daniele Conti, Simone Cremonini, Antonio Di Martino, Matteo Grandi, Daniele Lazzarin (Danti), Leo Pari, Flavio Pardini (Gazzelle), Rakele, Edwyn Roberts, Luca Serpenti, Davide Simonetta, Patrizio Simonini, Ultimo, Lorenzo Urciullo (Colapesce), Fortunato Zampaglione, Michele Zocca.

Renga fa l'esempio del brano Prima o poi: “Gazzelle mi ha mandato il brano, l'ho elaborato, ci siamo trovati in studio e abbiamo aggiunto una terza parte, lavorando sullo special”. Parla anche del singolo L'odore del caffè, firmato da un giovane e già affermatissimo cantautore: “Ultimo era l'artista imprescindibile, è il preferito di mia figlia: lui mi ha mandato un provino fatto in casa piano e voce, con un testo di un ragazzo della sua età. Il pezzo è nato prima di Sanremo e tratta lo stesso argomento di Aspetto che torni. Per elaborarli, ho iniziato a mettermi nei panni di mia madre, smettendo di parlare da figlio con la rabbia dell'abbandono e dell'assenza”.

Poi, a proposito della collaborazione con Danti, aggiunge: “Qualche anno fa sarebbe stato impensabile incidere un brano come 'Sbaglio perfetto'... Avevo l'esigenza di dire delle cose di un uomo della mia età ma con un nuovo linguaggio, restando credibile: le nuove generazioni capiscono subito se stai dicendo una cosa tua oppure no. È stato difficile riuscire a ottenere questo risultato, ne sono felice: questo album è uno spartiacque ed è 'l'altra metà' anche in questo senso, per i miei 50 anni e per il mio secondo tempo. Questi snodi li ho già vissuti in passato, avendo 35 anni di carriera, però mai così forti e veloci come ora: la mia generazione è abituata a processi più lenti. Ora mi ritrovo la sera a casa dopo aver messo a letto i nani a riascoltare il disco, non cambierei nulla, anche perchè conosco bene la fatica di questo percorso”.

CANZONI. Ecco la tracklist de L'altra metà: “Aspetto che torni”, “L’unica risposta”, “Bacon”, “Finire anche noi”, “L'odore del caffè”, “Meglio di notte”, “Dentro ogni sbaglio commesso”, “Improvvisamente”, “Sbaglio perfetto”, “Prima o poi”, “L’amore del mostro”, “Oltre”.

Gran parte dei brani era stato scelto prima di Sanremo, ma l'album è stato realizzato dopo”, spiega il cantante, “Volevo che questo racconto iniziasse con Aspetto che torni al Festival: è un pezzo più vicino ai miei inizi, con una struttura classica, volevo chiudere un cerchio e iniziare un altro racconto. Volevo portare un racconto della mia vita privata su quel palco: sono andato a Sanremo contro la volontà di tutti, anche dell'etichetta. Ho sempre cercato di fare i Festival sempre quando avevo bisogno e voglia di esprimermi lì: non mi è mai interessata la classifica finale”.

Ho l'urgenza di essere contemporaneo perché l'artista è un disadattato e l'arte è il mezzo per restare connesso col mondo”, racconta Francesco Renga, “L'artista non può stare nella sua torre d'avorio: la canzone pop dev'essere fruita dal popolo e da più gente possibile, ci vuole un linguaggio consono. La prima volta a Sanremo avevo 20 anni: noi siamo arrivati ultimi, ma sono stato molto felice di vedere al Festival 2019 giovani come Mahmood e Ultimo... Le cose che hai da dire sono 4-5, a volte una sola, i nodi sono quelli: ci giri intorno per tutta la vita, cercando di sbrogliare la matassa, per sentirti meno solo”.

INSTORE. Da venerdì 19 aprile, giorno di uscita del nuovo album, Francesco incontrerà i suoi fan per presentare il disco con un instore tour: il 19 aprile a BRESCIA (C.C. “Elnòs Shopping” di Roncadelle, Brescia - ore 18.30); il 20 aprile a TORINO (Mondadori Bookstore in via Monte di Pietà, 2 - ore 18.00); il 23 aprile a ROMA (La Feltrinelli in via Appia Nuova, 427 - ore 18.00), il 24 aprile a FIRENZE (C.C. “Coop” Lastra a Signa, Firenze - ore 18.00), il 26 aprile a GENOVA (La Feltrinelli di Via Ceccardi, 16 - ore 18.00), il 27 aprile a MILANO (Mondadori Megastore di Piazza Duomo, 1 - ore 18.00), il 28 aprile a PADOVA (C.C. “Piazzagrande” di Piove di Sacco, Padova - ore 18.00), il 29 aprile a NAPOLI (Mondadori Bookstore in Piazza Vanvitelli, 10/A - ore 18.00), il 30 aprile a SALERNO (C.C. “Maximall” di Pontecagnano Faiano, Salerno - ore 18.00), il 2 maggio ad ASCOLI PICENO (C.C. “Città delle Stelle” - ore 18.00); il 3 maggio a CHIETI (C.C. “Centro D’Abruzzo” di San Giovanni Teatino, Chieti - ore 18.00), il 4 maggio a BARI (C.C. “Mongolfiera” Santa Caterina - ore 18.00), il 5 maggio a TARANTO (C.C. “Porte dello Jonio” - ore 18.00), l’8 maggio a MODENA (C.C. “La Rotonda” - ore 18.00), il 9 maggio a PALERMO (La Feltrinelli in via Cavour, 133 - ore 18.00), il 10 maggio a CATANIA (C.C. “Etnapolis” di Belpasso, Catania - ore 18.00), l’11 maggio a CALTANISSETTA (C.C. “Il Casale” di San Cataldo, Caltanissetta - ore 18.00).

TOUR. Sono già disponibili in prevendita i biglietti per il live all’Arena di Verona il 27 maggio e al Teatro Antico di Taormina il 13 giugno: “I live sono due anteprime bellissime, che idealmente legano il Paese da Verona a Taormina. Il tour poi partirà a ottobre. Vorrei presentare l'album per intero, inframezzato con le mie canzoni di questi anni: sto cercando di capire con la band come presentare il disco dal vivo, perché mi piace che la versione live richiami l'album. I concerti sono la prova del nove: vedi negli occhi della gente la reazione”.

Dall’11 ottobre, invece, Francesco sarà protagonista sui palchi dei più prestigiosi teatri italiani. I biglietti saranno disponibili in prevendita esclusiva per il fanclub dalle ore 11.00 di giovedì 18 aprile e dalle ore 11.00 di venerdì 19 aprile invece saranno disponibili online mentre dalle ore 11.00 di martedì 23 aprile nei punti vendita abituali. Queste le date del tour:
11 ottobre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi
12 ottobre – MILANO – Teatro degli Arcimboldi
14 ottobre – CREMONA – Teatro Ponchielli
15 ottobre – FIRENZE – Teatro Verdi
16 ottobre – FIRENZE – Teatro Verdi
23 ottobre – BERGAMO – Teatro Creberg
24 ottobre – BERGAMO – Teatro Creberg
31 ottobre – MONTECATINI (PT) – Teatro Verdi
3 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica
4 novembre – ROMA – Auditorium Parco della Musica
5 novembre – CESENA – Nuovo Teatro Carisport
12 novembre – GENOVA – Teatro Carlo Felice
15 novembre – ATENA LUCANA (SA) – Gran Teatro Paladianflex
16 novembre – AVELLINO – Teatro Don Gesualdo
18 novembre – NAPOLI – Teatro Augusteo
19 novembre – NAPOLI – Teatro Augusteo
21 novembre – BARI – Teatro Team
22 novembre – BARI – Teatro Team
23 novembre – CROTONE – Pala Milione
1 dicembre – LUGANO – Pala Congressi
5 dicembre – VARESE – Teatro Openjobmetis
7 dicembre – TRIESTE – Teatro Rossetti
10 dicembre – BOLOGNA – Europauditorium
12 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo
13 dicembre – TORINO – Teatro Colosseo
14 dicembre – PARMA – Teatro Regio
17 dicembre – BOLOGNA – Europauditorium


EUROPA. A maggio 2020, Francesco Renga si esibirà anche all’estero con una serie di appuntamenti live nelle principali città d’Europa, tra cui Londra, Parigi e Madrid. Queste le date del tour europeo, i cui biglietti saranno disponibili in prevendita a partire da maggio 2019:
10 maggio – ZURIGO – Volkshaus
13 maggio – BRUXELLES – La Madeleine
15 maggio – PARIGI – La Cigale
16 maggio – LONDRA – Shepherd's Bush
18 maggio – MADRID – Teatro Nuevo Apolo

Autore:
Francesco Carrubba
16-04-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO