Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA ALBENGA (SV) 89.200

Coronavirus: il premier Conte chiede una mano a Fedez e Chiara Ferragni Fedez racconta la loro telefonata e fa un appello alla popolazione 20-10-2020

Fedez e la moglie Chiara Ferragni hanno ricevuto una telefonata inaspettata. A chiamarli, per chiedere loro una mano in questa situazione d’emergenza collettiva, è stato il premier Giuseppe Conte. L’oggetto della conversazione lo ha spiegato l’artista stesso in alcuni video su Instagram.

Fedez ha accettato di buon grado di prestarsi per fare un appello alla popolazione, soprattutto quella più giovane, invitandola a usare la mascherina protettiva. “Ci troviamo in una situazione molto delicata e l’Italia non si può permettere nella maniera più assoluta un nuovo lockdown. Il destino e il futuro del Paese è nelle mani della responsabilità di ognuno di noi. Con un semplice gesto, potremmo in qualche modo evitare lo scenario che abbiamo vissuto negli scorsi mesi. Mi raccomando, ragazzi: usate la mascherina”.

Dall’inizio della pandemia, Fedez e Chiara Ferragni sono sempre stati impegnati in prima linea. Hanno avviato una raccolta fondi che ha permesso la costruzione di un ospedale per pazienti affetti da Covid-19. Per questo, hanno ricevuto la candidatura all’Ambrogino d’Oro, la massima onorificenza assegnata dal Comune di Milano.

Inoltre, proprio ai microfoni di Radio Italia, Fedez ha lanciato la sua proposta per aiutare i lavoratori dello spettacolo. Ha dichiarato: “Visto che non c’è stato rimborso per i biglietti dei concerti rimandati e che gli artisti stessi percepiscono un anticipo sulle vendite, io sono pronto a mettere a disposizione il 100% del mio anticipo. Se ogni artista mettesse a disposizione anche una piccola parte del suo, potremmo istituire un fondo: solo facendo qualcosa di concreto, oltre a portare denari a 570mila persone che resteranno a lungo senza un lavoro, si possono accendere le luci su questo argomento. Preferisco agire, non mi piace stare a guardare. La mia è un’idea che sto esponendo: può essere una cosa bella e super-fattibile.


Autore:
Andrea Daz
20-10-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO