Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MONFALCONE (GO) 104.800

Fedez e Chiara Ferragni: “La nostra cagnolina Matilda è malata”. Video L'annuncio: “Abbiamo scoperto che ha un tumore, pensavo di perderla oggi” 30-06-2020

La nostra Matilda ha un tumore, pensavamo di perderla”: Fedez e Chiara Ferragni annunciano in video che la loro cagnolina, un Bulldog francese di quasi 10 anni, è malata e chiedono il sostegno dei follower.

Fedez racconta così la “tremenda giornata” di ieri: “Siamo stati tutto il giorno dal veterinario, purtroppo hanno trovato una brutta malattia alla Mati ma c'è ancora speranza, guardiamo il bicchiere mezzo pieno, dita incrociate e date un po' di supporto a Chiara che è triste”.

Nelle sue clip Chiara Ferragni appare molto turbata e quasi in lacrime: “Mentre ero ad un meeting, la nostra cagnolina ha avuto delle crisi epilettiche, l'abbiamo dovuta portare anche da un neurologo veterinario e addormentarla per fare una risonanza magnetica, è già un rischio perché lei ha quasi 10 anni. Abbiamo scoperto che ha un tumore: adesso dobbiamo tenerla sotto controllo dandole certi medicinali. Forse la faremo iniziare una radioterapia. Mi sono veramente spaventata perché pensavo di perderla oggi, sono contenta che si sia stabilizzata, spero che continui così”.

La cagnolina ora è ricoverata dal veterinario, controllata 24 ore su 24: potrebbe tornare a casa domani. Il tumore di cui soffre è molto frequente nei Bulldog francesi come lei. Matilda Ferragni è una webstar come la sua proprietaria: ha un profilo con oltre 363mila follower su Instagram in cui appare spesso con Fedez, Chiara Ferragni e il loro figlio Leone; l'annuncio della sua malattia ha commosso i social.

 


Autore:
Francesco Carrubba
30-06-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO