Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA RAPALLO (GE) 103.000

Fabio Rovazzi, nuovo progetto in vista: ecco il primo indizio “Ormai manca poco, non vedo l’ora di dirvi a cosa ho lavorato in questi mesi” 26-08-2020

Fabio Rovazzi sta preparando qualcosa di nuovo e “manca poco” per scoprire di cosa si tratta: da un po’ di tempo, infatti, l’artista dice di essere al lavoro su un’operazione a livello mondiale”. Adesso, finalmente, c’è un primo indizio.

Fabio, infatti, ha postato una strana foto, che potete vedere qui sotto, scattata a Los Angeles: “Ormai manca poco, non vedo l’ora di dirvi a cosa ho lavorato in questi ultimi mesi”, ha scritto a corredo dell’immagine, invitando i follower a scatenarsi con le ipotesi.

Rovazzi aveva già anticipato: “È la mia prima operazione a livello MONDIALE, oltre che il mio sogno fin da quando ero bambino”. In ogni sua dichiarazione, la fidanzata Karen Kokeshi non manca di mostrargli il suo supporto.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

La mia ciambellina ha sconfitto le sue paure.

Un post condiviso da Fabio Rovazzi (@rovazzi) in data: 14 Ago 2020 alle ore 12:00 PDT

La coppia è tornata da pochi giorni dalle vacanze in Sardegna. Per sicurezza, Fabio Rovazzi si è quindi sottoposto a test sierologico e tampone per la presenza del Coronavirus: l’esito, fortunatamente, è stato negativo.

Proprio a causa del periodo che stiamo passando, Rovazzi ha rinunciato a lanciare una hit estiva con lo stile con cui ci aveva abituato negli anni precedenti. L’artista ha comunque preso parte alla canzone “Liberi”, firmata da Danti con la collaborazione anche di Raf.


Autore:
Andrea Basso
26-08-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO