Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA CARBONIA (CA) 96.000

Eros Ramazzotti sulla separazione: “Ho letto molte cose non belle...” “Marica è una bravissima mamma e una donna fantastica” 14-07-2019

Eros Ramazzotti sfoga la sua frustrazione in un video in cui torna a parlare della separazione dalla moglie Marica Pellegrinelli. Al cantante, evidentemente, non sono andate giù certe cose che ha letto o sentito negli ultimi giorni e, sulla fine del suo matrimonio, ha voluto precisare: “È una situazione che si trascinava da un po' di tempo e adesso abbiamo deciso di dividerci. Tutto quello che ho letto non è la realtà. Marica è una bravissima mamma, una donna fantastica e non arrampicatrice come qualcuno ha sottolineato. La cosa migliore è ascoltare la mia musica e il resto lasciarlo ai pettegolezzi di basso livello”.

Le parole di Eros, accompagnate da una frase di Martin Luther King, hanno toccato il cuore di molti suoi colleghi e amici artisti.

Nek ha risposto: “Mi spiace vederti così triste caro amico. Ti abbraccio forte”. Gigi D'Alessio ha scritto: “L’uomo che tratta la donna da principessa è colui che è stato cresciuto da una regina. Ti voglio bene fratè”. Laura Pausini ha commentato: “La frase che hai messo é una frase molto importante e significativa. Sei e siete due persone stupende”. Una pioggia di cuori è arrivata da Tiromancino, Fabio Rovazzi, Francesco Renga e Raf.

Intanto Ramazzotti ha ripreso il suo “Vita ce n'è World Tour”: dopo il concerto di Bastia, l'artista è atteso martedì 16 luglio al Lucca Summer Festival con tutte le sue canzoni più famose.


Autore:
Andrea Daz
14-07-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO