Menu
Ora in onda
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA LATINA (LT) 101.500

Primo Maggio, Eros Ramazzotti ringrazia gli eroi in corsia: “Non molliamo” “Grazie a voi e a chi in questi mesi sta lavorando e rischiando la vita” 01-05-2020

Eros Ramazzotti dedica il Primo Maggio agli eroi in corsia, ai medici e agli infermieri in prima linea contro il Coronavirus (Covid-19), dopo averli ringraziati sui social anche con la foto del murale di Lapo Fatai a Milano.

In Italia 1 contagiato su 10 é un operatore sanitario” ricorda il cantante, “Grazie a voi e a chi in questi mesi sta lavorando e rischiando la vita per garantire la salute di tutti noi. Grazie di cuore, Buon 1 Maggio 2020”.

Eros Ramazzotti ha postato inoltre il murale dell'artista Lapo Fatai che si trova a Milano, vicino all’ospedale Auxologico San Luca, e che è diventato un simbolo della battaglia contro il Coronavirus (Covid-19).

L'opera è stata inaugurata con una fotografia insieme a medici e infermieri: “Grazie, grazie, grazie”, ha commentato il cantante romano, “Non è ancora finita, non facciamo cavolate e non molliamo, passerà ma ci vuole testa e pazienza”.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Grazie, grazie, grazie Non è ancora finita, non facciamo cavolate e non molliamo, passerà ma ci vuole testa e pazienza @lapofatai

Un post condiviso da Eros Ramazzotti (@ramazzotti_eros) in data: 30 Apr 2020 alle ore 3:50 PDT


Autore:
Francesco Carrubba
01-05-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO