Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA MONDOVI' (CN) 106.400

Ermal Meta canta Finirà bene: “Non dura per sempre, non ti preoccupare...” Nuovo singolo a sorpresa: nato nei mesi scorsi, sembra scritto oggi 01-05-2020

Il Primo Maggio è anche il giorno di Finirà bene, il nuovo singolo di Ermal Meta: la canzone, nata prima della quarantena e dell'emergenza Coronavirus, sembra scritta oggi. “Sorpresa!”, annuncia il cantante, “Ve l’avevo fatta ascoltare piano e voce in una diretta, ma è questa la sua vera forma. Avevo voglia di darvela così com’è, nel suo vestito originale. Spero che possa piacervi e che possa aumentare ancora di più la speranza, che tutti abbiamo già, che tutto questo finisca, bene”.

Il brano di Ermal Meta è in onda su Radio Italia solomusicaitaliana da oggi, venerdì 1 maggio, e suona come un inno ritmato e corale alla speranza in questo periodo difficile per tutti.

Avevo pianificato di pubblicare la mia nuova musica ad ottobre”, spiega il cantautore, “Ma nonostante questa canzone sia stata finita a gennaio, sembra scritta pochi giorni fa. Ve l’avevo fatta ascoltare in una versione piano e voce qualche settimana fa su Instagram, ma il suo vestito originale è diverso, è un altro. Con l’augurio che possa essere una pillola di speranza. Vi abbraccio”.

La nuova canzone, infatti, era stata presentata in un primo momento in una toccante versione acustica, a sorpresa, tra le mura che contano i nostri respiri da circa due mesi, sulla sua pagina Instagram da Ermal Meta. Ben presto ha fatto il giro della rete attraverso persone che l’hanno sentita propria nonostante non fosse nella versione definitiva; ma spesso non è importante la faccia di una persona: ci colpisce ciò che quella persona ci trasmette in un'alchimia molto vicina alle emozioni che genera la musica.

La canzone pubblicata proprio oggi, Primo Maggio, si appoggia con energica eleganza in questo momento molto particolare, dove speranza e sofferenza si passano la mano ogni giorno e dove come fosse un mantra ci ripetiamo che Finirà Bene. Il testo inizia con la bellissima immagine “Questo non è buio sono solo gallerie…” e contiene incoraggiamenti come “Finirà bene per te e pure un po’ per me, finirà bene anche se non ci vuoi credere”.

L’affetto riservato a questo brano, ha portato l’autore a definirlo in tutte le sue parti e a vestirlo con gli abiti di un guerriero contemporaneo grazie anche ad un tappeto sonoro/corale fastoso che strizza l’occhio a sapori balcanici: “E una rivoluzione pure in due si può iniziare”. Finirà Bene arriva inaspettato e come tutte le belle cose inaspettate ce lo godiamo, ripensando alla frase di apertura, ben sapendo che prima o poi anche la galleria più lunga finisce: “Finirà che non dura per sempre, non ti preoccupare… Finirà Bene”.


Autore:
Francesco Carrubba
01-05-2020 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO