Menu
ASCOLTA Radioitalia GUARDA Radioitalia TV WEBRADIO
Ascolta
TROVA LA TUA FREQUENZA PREDAZZO (TN) 97.100

A tu per tu con Ermal Meta: J-Ax, Sanremo, il libro e l'esame di Lingue Un'altra volta da rischiare unisce Rap e Sinfonica di Budapest: ecco come 15-01-2019

Ermal Meta parla di Un'altra volta da rischiare con J-Ax, del tour di concerti e Sanremo. La voce di canzoni come 9 Primavere, A parte te e Vietato morire racconta anche “il suo libro” e il tasto dolente dell'esame mancante all'Università di Lingue.

Ecco la video intervista #atupertu con il cantautore, ritratto nella foto in alto da Rosa Piserà.


J-AX. Un'altra volta da rischiare è l'ultimo singolo e anticipa il cofanetto Non abbiamo armi - Il Concerto: come gli è venuta l'idea di unire l'arrangiamento orchestrale al rap? Ha pensato subito a J-Ax?

La prima cosa a cui ho pensato è stata la collaborazione con lo zio Ax”, spiega Ermal Meta, “Per me è bravissimo, avevo una gran voglia di lavorare con lui, perché lo stimo un casino sia umanamente sia artisticamente; insomma, non è che sei il numero uno per così tanti anni per caso: quindi la sua storia dimostra la sua pasta. Poi ho pensato che avrei voluto fare qualcosa di diverso a livello di suono e ho coinvolto l'Orchestra Sinfonica di Budapest per registrare gli archi scritti magistralmente dal maestro Valeriano Chiaravalle, creando un connubio di ritmica 'elettro' con un'armonia e un incedere dati da un insieme di mani umane. Gli archi sostituiscono tutto il resto, ci sono pochissimi suoni: fondamentalmente basso, batteria, voce e l'orchestra sinfonica da una parte all'altra dello spettro sonoro. È un esperimento che mi è piaciuto molto fare, spero che sia piaciuto anche a voi!”.

CANZONI. Ermal è un cantautore, voce di canzoni come 9 Primavere, A parte te e Vietato morire, ma la sua penna di autore è molto ambita nel mondo della musica. In generale, continuerà a scrivere per altri artisti o sta scrivendo sempre di più solo per sé?

Io scrivo e basta, in realtà. Non è che prima scrivessi per gli altri. Capitava molto spesso che quello che scrivevo per me lo cantassero altri. Ora non sto scrivendo perché sono indaffarato in altro, però se capiterà che qualche mia canzone sarà adatta per corde vocali diverse dalle mie sarò ben felice di continuare a fare questa cosa”.

LIBRO. Dopo il tour di concerti nei teatri con GnuQuartet e il concerto al Mediolanum Forum di Assago a Milano ad aprile, si concederà una pausa: sa già cosa farà? Dato che con le parole ci sa fare, ha mai pensato di scrivere un libro?

Prima ci sarà un viaggio lungo e poi lavorerò sul nuovo album sicuramente. Sì ho pensato a un libro, ho anche iniziato a scrivere qualcosa ma non è un romanzo, sono pensieri indipendenti l'uno dall'altro, non è una storia... Però mi piace ancora troppo scrivere canzoni! Non essendo una donna, riesco a fare una cosa alla volta, quindi scelgo le canzoni

UNIVERSITA'. Nella pausa non ci sarà spazio per quell'ultimo esame di Lingue... “Hai toccato un tasto dolente. Non ci penso neanche a farlo (ride, ndr). È bene che chi fa l'università la finisca, mi raccomando datemi retta, per me non è stato così, ho lasciato a un esame dalla fine...

SANREMO. Ermal Meta ha solo 37 anni d'età ma ha già alle spalle 5 partecipazioni al Festival, compreso l'ultimo vinto in coppia con Fabrizio Moro con Non mi avete fatto niente. Da veterano della kermesse, guarderà Sanremo 2019? Tiferà per qualcuno in particolare? “Lo guarderò certamente, non posso tifare a priori perché in genere non tifo per i cantanti ma per le canzoni. Siccome non ho ascoltato praticamente nulla, non so cosa rispondere, però lo guarderò senz'altro”.

Autore:
Francesco Carrubba
15-01-2019 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PHOTOGALLERY

Informativa breve e richiesta consenso sull’uso dei cookie
Questo sito utilizza cookie tecnici, di profilazione e di marketing, anche di terze parti, per le proprie funzionalità e/o per inviarti pubblicità, contenuti e servizi in linea con le tue preferenze.
Per saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie CLICCA QUI.
Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie.

ACCETTO